La nuova banconota da 5 sterline fa suonare i vinili.

0

The Fiver  la banconota da cinque sterline della Bank of England è stata rinnovata e fa suonare i dischi in vinile.

The 5 Quid note ha cominciato a circolare lo scorso autunno, è  sintetica e non fibrosa del materiale, che la rende resistente, lavabile, difficile da stracciare; il livello di sicurezza e irriproducibilità all’avanguardia – in alcuni settori è persino trasparente o semi-trasparente; la longevità, la nuova banconota durerebbe 2,5 volte più della precedente banconota.

come si può vedere nel video, con questa nuova banconota, oltre che a comprarli, ci si possono anche ascoltare i vinili.

“La nuova banconota da 5 sterline è fatta di una serie di polimeri con la curiosa caratteristica di poter riprodurre le canzoni da un vinile (con l’aiuto di un microfono a contatto e un piccolo amplificatore). Poiché gli angoli di queste banconote sono più resistenti e netti rispetto a quelli cartacei, agiscono come una puntina molto grezza”.

Tra le altre stranezze del mondo dei dischi neri ecco il rivoluzionario nuovo giradischi: potrebbe significare che non è più necessario il vecchio giradischi goffo. del salotto e con questa scatola magica,In realtà, sarete in grado trasportare un giradischi delle dimensioni di un pacchetto di sigarette o poco più, ovunque tu vada.

date un’occhiata a questo in azione

Uno dei più grandi svantaggi del vinile è l’inconveniente di usarlo in movimento. Con l’eccezione di cose come la ormai defunta vinyl player portatile Audio-Technica AT727,  per ascoltare i dischi in vinile ovunque al di fuori del vostro salotto di casa è nata questa scatola magica, certo i puristo dell’Hi Fi sputeranno per terra e mangeranno aglio come se avessero visto un vampiro, però anche questi oggetti stanno aiutando il vinile a ed essre nuovamente protagonista, come accaduto la settimana scorsa dove si sono registrate, in inghilterra, più vendite di dischi neri che download digitali.

Condividi

Lascia una risposta