Bowienext, un film su Rai5 il 13 giugno racconta galassia artista

0

Video, tributi artistici da tutto il mondo, animazioni, testimonianze dei fan, spettacoli teatrali, performance, brani originali.

Un film corale che racconta la galassia David Bowie a due anni e mezzo dalla scomparsa e a 31 anni dal suo arrivo in Italia ‘live’ per la prima volta con il Glass Spider Tour. Il documento, ideato e realizzato dalla giornalista Rita Rocca, sarà trasmesso da Rai 5, in prima serata il 13 giugno. Bowienext è un Bowie “ritrovato” anche in chiave italiana, attraverso rari filmati di repertorio dalle teche Rai come ad esempio il miniconcerto al Piper di Roma il 25 marzo del 1987 e l’intervista del 1977 realizzata da Fiorella Gentile per il programma L’altra domenica.

 

Tutte pellicole che per la prima volta verranno riproposte ai fan. Il film è anche un viaggio nella galassia di tributi artistici ispirati al Duca Bianco e inviati dai fan da tutto il mondo.
David Bowie is”, la mostra dedicata all’artista che ha debuttato al Victoria and Albert Museum di Londra nel 2013 e che nell’autunno del 2016 è stata ospitata anche in Italia (a Bologna), arriva a New York.

Brooklyn Museum di New York. L’esposizione, che comprenderà anche oggetti mai visti prima, durerà fino al 15 luglio 2018.film

Dopo essere stato visitato da oltre 300.000 persone a Londra, nel 2013 la mostra si è spostata a Chicago, St. Paul, Toronto, Parigi, Berlino, Melbourne, La mostra celebra i quasi cinquanta anni di carriera di David Bowie, lo straniero potrebbe in cinque decenni di perseguire in modo permanente l’innovazione senza mai tradire se stesso e il suo pubblico.
Il Brooklyn Museum ha creato per l’evento un pacchetto che include, per soli 2000 dollari, l’accesso privato alla mostra negli orari di chiusura al pubblico (per due), un bel po’ di merchandising di David Bowie, un’edizione esclusiva, un pass per il parcheggio del museo, un colloquio pre o post visita con una guida privata e un abbonamento al museo di un anno. Insomma, nemmeno così male. Andrà peggio invece per “comuni mortali”: il museo è passato da un ingresso di 16 dollari a 20 – durante la settimana – che diventano 25 durante il fine settimana.

Il museo ha fatto sapere che in occasione della tappa newyorkese saranno esposti anche oggetti “mai visti prima”.

La mostra di David Bowie IS è la prima retrospettiva internazionale della straordinaria carriera di David Bowie uno degli artisti più influenti e visionari dei tempi moderni. Oltre 300 reperti i testi originali scritti a mano, costumi originali, fotografie, scenografie, copertine albdb5um e performance rare di materiale che coprono cinque decenni di attività dell’artista raccolti ed esposti, per la prima volta in assoluto ed esclusivo in Italia, dal David tra cui il Bowie Archive.

 

 

Condividi

Lascia una risposta