LP – Yes e Pretenders al Parco della Musica

0

Date e  anteprima  dei concerti dell’Auditorium di Roma a Luglio: LP, Yes, Pretenders: prenotazione e acquisto Ticket.

YES – Pretenders- LP

03/07/2017 Cavea ore 21:00  LP

 Arriva per la prima volta a Roma, la cantautrice 35enne di origini italiane nata a New York Laura Pergolizzi in arte LP. I suoi capelli ricci ribelli, il look e la voce graffiante richiamano alla mente i grandi nomi rock al femminile degli anni settanta/ottanta. Il suo primo album in studio è del 2001; da allora ad oggi, oltre alla realizzazione di altri tre dischi incluso un EP, ha lavorato nel mondo della musica come autrice di grandi star del calibro di Rita Ora, Rihanna e Christina Aguilera.

 

Nell’estate 2016 si consacra con Lost on You al grande pubblico raggiungendo la fama mondiale e ottenendo vari riconoscimenti: Triplo Disco di Platino, medaglia d’oro nella classifica di iTunes Top Brani, primo posto nella classifica Airplay Radio, Top 10 Airplay TV, primo posto nella classifica Top 100 di Shazam Italia, quarto nella Top 10 Shazam Mondo. Dopo il grande successo di Lost On You, l’uscita del singolo Other People ribadisce il talento di  LP  che in sole tre settimane dal lancio raggiuge la top 10 Airplay, Top 5 Shazam, Top 5 Radio e Top 5 ITunes Main Chart,  per arrivare alla conquista del Disco d’oro.

4/07/2017 Cavea ore 21:00

The Pretenders

The Pretenders sono una band rock anglo-americana formata in Inghilterra nel 1978.
L’unico membro originale tuttora nel gruppo è la cantante e chitarrista Chrissie Hynde.

more info @ http://chrissiehynde.com/yes
Trasferitasi in Inghilterra nel 1978, la Hynde, allora giornalista per la rivista New Musical Express, tenta il successo con le band Masters of the Backside e The Moors Murderers. Entrambi i progetti hanno vita brevissima, ma è col terzo gruppo, “The Pretenders” che la Hynde raggiunge il suo obiettivo. Del gruppo fanno parte il bassista Pete Farndon, il chitarrista James Honeyman-Scott e il batterista Martin Chambers.

 The Pretenders, capitanati dalla rock queen Chrissie Hynde, saranno a Roma per presentare il loro ultimo lavoro Alone.
Mentre era in studio di registrazione con Dan Auerback (Black Keys) per lavorare al seguito del suo lavoro da solista Stockholm, la storica leader della band si è resa conto che l’album che stava prendendo forma, dal titolo provvisorio Chrissie Hynde Practices Her Autograph, aveva tutte le carte in regola per decretare il ritorno dei Pretenders. Trentasette anni dopo l’omonimo album d’esordio, Alone può essere considerato il fratello più vecchio, più saggio e più cattivo di quel debutto. La band, che la Hynde descrive come formata da «persone vere che suonano strumenti veri», ospita il bassista di Johnny Cash Dave Roe, il country rocker Kenny Vaughan alla chirarra e membri degli Arcs, side project di Dan Auerbach: Richard Swift alla batteria, Leon Michels alle tastiere e Russ Pahl alla pedal steel guitar.

117/07/2017 Cavea ore 21:00

Yes

featuring Jon Anderson, Trevor Rabin, Rick Wakeman

Jon Anderson voce
Trevor Rabin chitarra, voce
Rick Wakeman tastiere
Lee Pomeroy basso
Louis Molino III batteria

Dopo l’ingresso nella Rock and Roll of Fame, Le icone del rock mondiale e storici membri degli Yes, Jon Anderson, Trevor Rabin e Rick Wakeman, tornano insieme per dare vita al progetto “YES featuring Jon Anderson, Trevor Rabin, Rick Wakeman”. Dopo aver registrato numerosi sold out in tutto il mondo, questa storica reunion sbarca per la prima volta in Italia all’Auditorium Parco della Musica.

È molto semplice – spiega il fondatore e cuore pulsante degli Yes fin dagli esordi Jon Anderson – i fan ci vogliono di nuovo insieme, noi lo vogliamo ed è nostro diritto utilizzare il nome. YES la musica è nel nostro DNA!” Jon Anderson, Trevor Rabin e Rick Wakeman sono ora pronti a tornare ad esibirsi insieme e a portare sul palco il meglio di una delle più importanti e famose band prog rock di tutti i tempi, gli YES, autori anche della hit mondiale “Owner Of A Lonely Heart”.

Il tour è solo il primo passo di un progetto più ampio, che comprende anche la pubblicazione di un DVD (con le immagini del loro ultimo live nel Regno Unito lo scorso 25 marzo) e di un nuovo disco, in uscita nel 2018. Fondati nel 1968 proprio da Jon Anderson, gli Yes diventano nel tempo la band di riferimento per tutta la scena progressive inglese e non solo. Acclamati da critica e pubblico, la band ha registrato alcune pietre miliari della storia musicale come “The Yes Album”, “Fragile”, “Close to the Edge”, “Relayer”, “Going for the One” e l’estroso e controverso “Tales from Topographic Oceans”.

Nel progetto “YES featuring Jon Anderson, Trevor Rabin, Rick Wakeman” trovano spazio tre figure fondamentali per la storia del gruppo: tra Rick Wakeman, associato alle sonorità “prog” tipiche degli anni ’70, e Trevor Rabin, più vicino a quelle più “pop” degli anni ’80, fa da collegamento Jon Anderson, frontman della band presente fin dai suoi esordi. Completano la line up Lee Pomeroy e Louis Molino, che contribuiscono a mantenere intatto il repertorio originale.

Biglietti:da 25,25 a 69 € + diritti di prevendita

Biglietteria 892.101 (Clicca e visualizza i costi del servizio)

Un evento di:

 

Biglietti:da 25 a 50 € + diritti di prevendita

Biglietteria 892.101 (Clicca e visualizza i costi del servizio)

Un evento di:

Biglietti:da 26 a 35 € + diritti di prevendita

Biglietteria 892.101 (Clicca e visualizza i costi del servizio)

Un evento di:

Condividi

Lascia una risposta