Paul McCartney tour in Australia + Nuova Zeland

0

Dopo 24 anni di assenza la leggenda dei Beatles Paul McCartney ha fissato 5 date tour in Australia e Nuova Zelanda entro la fine di quest’anno.

L’Australia otterrà il One On One Tour. L’evento è stato annunciato tramite Facebook martedì sera dal promotor di concerti dei tour australiani. Le date del tour in fondo all’articolo.

I biglietti sono in vendita al pubblico il 4 luglio, tuttavia sono disponibili per   per i gli utenti  registrati sul sito Paul McCartney da martedì 27 giugno. I biglietti saranno in vendita alle 17.00 e per accedere bisogna utilizzare la password PAUL1ON1ANZ.

australia

La Frontier Touring Company di    Michael Gudinski produrrà il tour, il primo concerto di McCartney in Australia e Nuova Zelanda risale al 1993.

 

McCartney ha annullato l’ultimo tour in Australia dopo gli attacchi a Bali del 2002. All’epoca ha raccontato: “Come segno di rispetto per le famiglie che hanno perso i propri cari e le famiglie dei feriti, ho deciso di rinviare il mio concerto pianificato a Melbourne perché non è il momento opportuno per un Rock show “.

SU facebook domani diretta live 7.30PM AEST / 9.30PM NZST as @PaulMcCartney and @timminchin go #OneOnOne on Facebook Live! https://t.co/mnqpYW43to pic.twitter.com/Qhb5EF5xEc

Paul McCartney’s 2017 ‘One On One Tour’ to Australia and New Zealand
Dec. 2 — nib Stadium, Perth
Dec. 5 — AAMI Park, Melbourne
Dec. 9 — Suncorp Stadium, Brisbane
Dec. 11 — Qudos Bank Arena, Sydney
Dec. 16 — Mt Smart Stadium, Auckland

LEGGI ANCHE  Classifiche: I Beatles sono N°1 dopo 50 anni con Sgt Pepper

 

Classifiche: I Beatles sono N°1 dopo 50 anni con Sgt Pepper

Recentemente sul canale tematico dei Beatles Eddie Vedder ha raccontato quando si prese un pugno in faccia da Paul:

Eddie Vedder e Paul McCartney se ne stanno in un bar nel centro di Seattle a scambiarsi aneddoti e storie. L’ex Beatle, nella foga del racconto, ricorda quella volta in cui colpì un tizio con un pugno (la cui identità è ignota), quando, all’improvviso, con la forza di un bassista, perde il controllo delle sue mani  finisce per colpire in faccia proprio il frontman dei Pearl Jam che sie era avvicinato troppo.

Qui sotto il video con l’intervista del canale tematico dei Beatles ad eddie Vedder

Questa storia, è stata raccontata da Eddie Vedder in una recente intervista radiofonica, e con una certa nostalgia, nonostante il fatto che la famosa chiacchierata gli procurò un bel livido e gli lasciò un retrogusto di sangue in bocca. Vedder, ha raccontato “Stavo pensando, wow, Paul McCartney mi ha colpito in faccia e mi ha fatto male! Ricordo di aver sentito anche un po’ di sangue. Si è scusato rapidamente. Sono rimasto ferito per qualche giorno e ricordo che quando è andato via il dolore si è calmato, e il gonfiore è sceso, ha iniziato a mancarmi! E’ stato un momento veramente bello. E, onestamente, se qualcuno può cavarsela dopo avermi tirato un pugno, quello è proprio Sir Paul McCartney.

Condividi

Lascia una risposta