Steven Tyler: “Ho speso almeno 2 milioni di dollari in droghe”

0

Intervistato al Late Night Show  da il vocalist degli Aerosmith parla di tutto. “Mi sono sniffato mezzo Perù”

Steven, quanto hai speso in droghe nella tua vita?». «Più o meno due milioni di dollari, mi sono sniffato mezzo Perù».

È una delle verità emerse dall’intervista concessa da Steven Tyler degli Aerosmith al conduttore britannico James Corden, per Spill Your Guts or Fill Your Guts, una specie di «Obbligo o verità», dollari

Corden gli ha anche chiesto se ci avesse mai provato con qualcuna delle amiche attrici di sua figlia Liv, e lui: «Certo che sì!» e ha anche fatto un nome: Cameron Diaz. «Le scrissi, Cameron, se dovessi avere mai voglia di qualcuno che ti porta al cinema, sono qui». Ma fu Liv in quel caso a mettere fine al tutto: «Papà! Ci stai provando con una delle mie migliori amiche!».   Racconta che nel corso degli anni numerose groupie hanno accompagnato gli Aerosmith nei tour mondiali, ma l’unica tra queste che ha veramente desiderato, e che non  è una groupie, era Joan Jett,  ma l’ha rifiutato. Per conquistarla una notte si è presentato nudo davanti alla sua porta d’albergo, ma la ragazza non ha mai aperto.

Ho sniffato la mia Porsche, il mio aereo e la mia casa. Ho buttato via  milioni di dollari per colpa della droga». È sempre stato un’icona del “sesso, droga e rock ‘n’ roll” e adesso ha deciso di raccontare nei dettagli la sua vita spericolata. Da questa settimana i fan di Steven Tyler potranno acquistare nelle librerie degli Stati Uniti Does the Noise in My Head Bother Youl’autobiografia del celebre cantante degli Aerosmith. Nel volume, il sessantaduenne non solo narra la sua affascinante vita da rock star, ma rivela quanto la droga abbia condizionato negativamente la sua esistenza. Il cantante afferma che, nonostante negli anni ’80 fosse uno dei cantanti più celebri del mondo, spesso era “al verde” per colpa degli stupefacenti.

Condividi

Lascia una risposta