U2: il nuovo album Songs Of Experience

0

Sarà disponibile da domani in tutti i negozi tradizionali e in digitale “Songs Of Experience”, il quattordicesimo album in studio degli U2.

 Tracklist  “Love Is All We Have Left”, “Lights of Home”, “You’re The Best Thing About Me”, “Get out of Your Own Way”, “American Soul”, “Summer of love”, “Red Flag Day”, “The Showman (Little More Better)”, “The Little Things That Give You Away”, “Landlady”, “The Blackout”, “Love Is Bigger Than Anything in Its Way”, “13 (There is a Light)”.

La versione deluxe contiene altre 4 tracce: “Ordinary Love (Extraordinary Mix)”, “Book Of Your Heart”, “Lights in Front of Me (String Arrangement)”, “You’re The Best Thing About Me (U2 vs Kygo)”.

La versione doppio vinile contiene altre 3 ulteriori tracce rispetto alla deluxe: “Ordinary Love (Extraordinary Mix)”, “Book Of Your Heart”, “Lights in Front of Me (String Arrangement)”.

 

Oltre al singolo “You’re The Best Thing About Me”, record 2017 con 7 settimane consecutive in vetta alla classifica Earone che monitora i brani più programmati dalle radio italiane (e ancora, dopo 10 settimane di programmazione, al 3 posto), nel disco anche il nuovo singolo Get out of Your Own Way”, dall’8 dicembre in radio.

Leggi anche

Eric Clapton torna a Hyde Park con una superband

Registrato tra Dublino, New York e Los Angeles e portato a termine all’inizio di quest’anno, “Songs of Experience” è stato ispirato dal consiglio che Brendan Kennelly – poeta, scrittore irlandese e Professore Emerito presso il Trinity College di Dublino – ha rivolto a Bono, quello di “…scrivere come se fossi morto”.

Il risultato è una selezione di brani in forma di lettere intime dedicate alle persone e ai luoghi vicine al cuore di Bono Vox, The Edge, Larry Mullen Jr. e Adam Clayton.

Songs Of Experience” è l’ideale seguito di “Songs Of Innocence” (certificato DOPPIO PLATINO in ITALIA) del 2014: i due titoli prendono ispirazione dalla raccolta di poesie “Songs Of Innocence and Experience” del poeta inglese del 18simo secolo William Blake. (source Coming Soon)

Condividi

Lascia una risposta