Mike Garson: un sensitivo ha predetto morte di Bowie

0

Il tastierista Mike Garson (Spiders from Mar) dichiara che Bowie ha incontrato un sensitivo durante la fine degli anni ’70, che prevedeva accuratamente la sua scomparsa del gennaio 2016.

David Bowie è stato informato sulla sua morte decenni prima che accadesse, secondo il suo tastierista di lunga data. Così ha dichiarato  Mike Garson, che ha suonato e registrato con Bowie nel corso della sua carriera e che pubblicherà un’edizione aggiornata della sua biografia del 2015 “Bowie’s Piano Man –La vita di Mike Garson”, che contiene storie che non poteva raccontare prima.un

“(Il sensitivo) gli disse che stava per morire esattamente quando morì,”

Garson, che si prepara a guidare la prossima tappa del suo celebre tour Celebrating David Bowie in Nord America, dice a Billboard. “Ci sono un sacco di sensitivi che sono fuori di testa e pieni di esso, ma questo era reale. David lo sapeva e non ne dubitava per un secondo. Mi ha parlato di (la lettura) con certezza, l’ha accettato e pianificato il suo futuro in base a quello. Aveva quel numero di anni per pianificare la sua vita. ”

David Bowie ha nascosto problemi di salute e ha sofferto di sei attacchi di cuore negli anni precedenti alla sua scomparsa a causa del tumore , ha affermato il suo biografo.

Garson ha suonato su nove degli album in studio di Bowie dal 1973 al 2003 Garson sta promuovendo il tour Celebrating David Bowie. (Il keybordist era un membro dei Spiders From Mars del 1972/73 gruppo che ha lavorato con Bowie fino alla sua ultima esibizione pubblica nel 2006), e di Adrian Belew  (che ha suonato nel Lodger del 1979 e nel Sound & Vision Tour del 1990) e il chitarrista Gerry Leonard (che è apparso nel 2002 di Heathen, Reality del 2003 e in tournée con Bowie in supporto di entrambi gli album).

L’ 8 gennaio 2018 – la Parlophone Records ha reso disponibile online un demo inedito di “Let’s Dance”, title track dell’album che David Bowie pubblicò nel 1983 con l’aiuto del leader degli Chic Nile Rodgers, coinvolto nelle session in veste di produttore.

 

 

 

 

Condividi

Lascia una risposta