The Beatles: esce edizione limitata di singoli in vinile da sette pollici

0

 Una nuova collezione in edizione limitata di singoli rimasterizzati in vinile da sette pollici creata da The Beatles è in uscita.

I Beatles pubblicheranno una collezione in edizione limitata di singoli in vinile da sette pollici 0
DI REDAZIONE IL 16 OTTOBRE 2019NEWS
Il cofanetto da collezione conterrà 23 singoli in vinile da 180 grammi in quelli che sono stati descritti come “Maniche fotografiche internazionali riprodotte fedelmente” con esclusivi singoli a doppio lato A per “Free As A Bird” e “Real Love”.

“La Singles Collection offre una visione affascinante della traiettoria creativa di John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr dei Beatles attraverso il loro mandato relativamente breve di registrazione insieme”, si legge in una nota. “Poiché negli anni ’60 era raro che i singoli del Regno Unito venissero distribuiti in maniche illustrate, i sette pollici della collezione sono presentati in copertine riprodotte dalle loro uscite originali in diversi paesi del mondo, tra cui Argentina, Australia, Austria, Belgio, Cile. , Danimarca, Francia, Grecia, Olanda, Israele, Italia, Giappone, Messico, Norvegia, Portogallo, Sudafrica, Spagna, Svezia, Turchia, Regno Unito, Stati Uniti e Germania occidentale. ”

Il 6 ottobre del 1969 arrivava nei negozi di dischi degli Stati Uniti il singolo dei Beatles “Come Together /Something”, uno dei loro leggendari 45 giri con doppia facciata A. Dopo quasi due mesi (il 29 novembre) il singolo arriverà in vetta alla Billboard Hot 100. In Gran Bretagna il 45 giri sarà pubblicato il 31 ottobre, ma si dovrà accontentare della quarta posizione in classifica.

Era la prima volta che i Beatles pubblicavano un singolo contenente brani già editi su LP

Le nuove versioni dell’album del 1969, rilasciate il 27 settembre in vari formati, sono salite all’istante in cima alle classifiche di vendita di Amazon negli Stati Uniti e nel Regno Unito.

 

Disponibili da oggi in preorder, i 17 brani dell’album vengono presentati con un nuovo mix del produttore Giles Martin e di Sam Okell, in stereo, stereo in alta risoluzione, 5.1 surround e Dolby Atmos, a cui sono state aggiunte oltre 23 tracce tra sessioni di registrazione e demo, la maggior parte dei quali era rimasta finora inedita.

Il disco doveva chiamarsi Everest, ma i Beatles erano troppo prigri e impegnati per volare in Nepal a fare lo scatto ai piedi del monte, queste le tracce:

Questa è la prima volta che “Abbey Road” viene remixato e pubblicato con l’aggiunta di sessioni di registrazioni e demo

 

Il Box Super Deluxe di “Abbey Road” contiene 40 tracce, compreso un Trial Edit & Mix del leggendario “The Long One”, il medley che occupa gran parte del Lato B dell’album, su tre CD (stereo) e un Blu-Ray (in Dolby Atmos, 96kHz/24 bit High Resolution stereo, 96 kHz/24 bit DTS-HD Master Audio 5.1). Oltre ai 4 dischi è presente un book con copertina rigida da 100 pagine, con prefazione di Paul McCartney, introduzione di Giles Martin e capitoli dettagliati

48

Condividi

Lascia una risposta