Abbey Road- nuova versione di Oh! Darling- audio

0

Abbey Road è il decimo album nella discografia inglese del gruppo musicale britannico The Beatles pubblicato il 26 settembre 1969

Paul riunì i Beatles ad Abbey Road insieme a George Martin il 26 aprile con l’obiettivo di registrare un numero di brani sufficienti per coprire almeno una facciata entro giugno. Ad agosto  48 anni fa,  il fotografo Ian McMillan immortalava i Beatles sulle strisce pedonali davanti gli Abbey Road Studios di Londra, una foto che sarebbe finita sulla copertina del loro disco appena inciso, intitolato proprio Abbey Road.

Disponibili da oggi in preorder, i 17 brani dell’album vengono presentati con un nuovo mix del produttore Giles Martin e di Sam Okell, in stereo, stereo in alta risoluzione, 5.1 surround e Dolby Atmos, a cui sono state aggiunte oltre 23 tracce tra sessioni di registrazione e demo, la maggior parte dei quali era rimasta finora inedita.

Il disco doveva chiamarsi Everest, ma i Beatles erano troppo prigri e impegnati per volare in Nepal a fare lo scatto ai piedi del monte, queste le tracce:

Questa è la prima volta che “Abbey Road” viene remixato e pubblicato con l’aggiunta di sessioni di registrazioni e demo

Il Box Super Deluxe di “Abbey Road” contiene 40 tracce, compreso un Trial Edit & Mix del leggendario “The Long One”, il medley che occupa gran parte del Lato B dell’album, su tre CD (stereo) e un Blu-Ray (in Dolby Atmos, 96kHz/24 bit High Resolution stereo, 96 kHz/24 bit DTS-HD Master Audio 5.1). Oltre ai 4 dischi è presente un book con copertina rigida da 100 pagine, con prefazione di Paul McCartney, introduzione di Giles Martin e capitoli dettagliati

48

Lo scatto è tra i più celebri di tutta la storia della musica e ancora oggi migliaia di turisti l’anno si recano sulle strisce per una foto ricordo, facendo adirare non poco tassisti e residenti di zona che di lì passano ogni giorno in auto e sono costretti a fermarsi e aspettare.

Partito con lentezza, – il 2 luglio erano pronte soltanto le tre tracce Oh! Darling, Octopus’s Garden e You never give me your money –,  poi le session migliorano alla fine,  nella copertina di Abbey Road  e non vi compariva il titolo dell’album né il nome del gruppo. ” Erano così famosi che chiunque avrebbe riconosciuto i 4 , che bisogno c’era di rovinare la foto”

LEGGI ANCHE http://www.videomuzic.eu/things-you-probably-didnt-know-about-abbey-road/?lang=en

Lo  scatto, che immortala l’ultimo passo compiuto dai Beatles venne eseguito l’8 agosto: tutte le canzoni di Abbey Road erano state registrate: di fatto, i ragazzi avevano smesso di fare musica insieme.  Quel giorno, il caldo e la fretta di tornare in studio per la postproduzione, proprio davanti a quelle strisce, aumentavano il disagio dei musicisti. John, come un capocordata, sferzava tutti: «Forza, muoversi, tenete il passo». Il tutto mentre Paul e Ringo cercavano di stemperare il clima con qualche foto fuori programma. (fanpage.it)

Condividi

Lascia una risposta