Aqualung compie 71anni! auguri Ian Anderson

0

Ian Scott Anderson è nato a Dunfermline (UK) il 10 agosto 1947 ed è un polistrumentista, cantante, compositore, leader della storica band  Jethro Tull.
Nato chitarrista, la leggenda vuole che il giovane Anderson, vedendo suonare Eric Clapton capì che non sarebbe mai arrivato a quel livello tecnico, così barattò la sua chitarra per un flauto, imparando in breve tempo a suonarlo sia con pezzi rock che blues.

La musica dei Jethro Tull è colta, con richiami al folk al blues, dalla classica al jazz, con dischi capolavoro che sono dei veri concept album come dimostrano Aqualung e Thick as a Brick,  veri inni della musica progressive.
Ian è un personaggio carismatico, capace di intrattenere generazioni di fan con la sua voce, la mimica e la grande padronanza nell’ uso del flauto, che con grande maestria ha imposto alla musica rock come fosse una chitarra elettrica.

 

Scozzese di nascita, cresciuto nella capitale Edimburgo, nel 1959 si spostò con la famiglia a Blackpool, Inghilterra dove ebbe una educazione tradizionale alla Blackpool Grammar School, per proseguire con studi artistici al Blackpool College of Art dal 1964 al 1966.

Da ragazzo Anderson lavorò presso un negozio di Blackpool e poi come venditore in una edicola. Ha poi raccontato che fu leggendo le copie di Melody Maker e del New Musical Express, durante la pausa pranzo, che gli venne l’ispirazione di suonare in una band.

Nel 1963 formò The Blades con alcuni compagni di scuola: Barriemore Barlow (batteria), John Evan (tastiere), Jeffrey Hammond (basso) e Michael Stephens (chitarra). Era una band soul e blues, con Anderson alla voce e armonica a bocca, non ancora con il suo celebre flauto.

Condividi

Lascia una risposta