Esce il biopic Midas Man sul manager dei Beatles Brian Epstein.

0

Jonas Åkerlund, regista di Lords of Chaos e di innumerevoli videoclip musicali, è stato scelto per dirigere il biopic Midas Man, incentrato sul manager dei Beatles, Brian Epstein.

La storia di Brian Epstein ha tutto quello che cerco in una storia. Per me conta soprattutto la singolarità di Brian. Adoro il fatto che Brian sembrava conoscere tutte le mosse giuste che nessun altro conosceva, vedeva cose che nessun altro vedeva. La sua visione d’insieme era incredibile, creò una cultura che non esisteva. Il film sarà più che altro un tour nella mente di Brian e racconterà cosa si provasse a essere lui, piuttosto che proporre una catena di fatti in ordine cronologico. Voglio riportarlo in vita.

Fonte: Deadline

Verrà messo all’asta prossimamente da Sotheby’s il primo contratto originale di management fra il gruppo di Liverpool e il loro storico manager. Il prezioso documento faceva parte della collezione privata di Ernest Hecht, l’editore fondatore della Souvenir Press (scomparso lo scorso ano) che pubblicò nel 1964 il libro di memorie di Epstein “A cellarful of noise”.

Il contratto è firmato da Paul McCartney, John Lennon, George Harrison e Pete Best, all’epoca batterista dei Beatles, e fu perfezionato a casa della famiglia Best. Esso stabiliva che a Epstein spettasse il 10% degli introiti del complesso, una percentuale che sarebbe salita al 15% se gli introiti avessero superato le 120 sterline alla settimana. Un secondo contratto, stavolta fra Epstein e i componenti della formazione definitiva dei Beatles (McCartney, Lennon, Harrison e RIngo Starr) fu firmato l’1 ottobre del 1962.
Le aspettative della casa d’asta sono che il documento possa essere assegnato per una cifra superiore ai 330.000 euro.

The Beatles first management contract with Brian Epstein

 

 

 

Condividi

Lascia una risposta