Beyonce: dona 500mila dollari contro gli sfratti da Covid

0

La sua organizzazione benefica BeyGOOD ha donato 500mila dollari (410mila euro) a coloro che rischiano lo sfratto a causa del Covid-19.

La generosa iniziativa è stata annunciata con 100 donazioni di un importo pari a 5mila dollari ognuna (4mila e 100 euro circa), per supportare coloro che lottano durante la pandemia.

‘Durante le festività natalizie, mentre molti sono stressati per quello che accadrà alla loro casa, siamo orgogliosi di condividere alcune buone notizie. Beyonce sta dando 500mila dollari di sovvenzioni a individui e famiglie che devono affrontare pignoramenti o sfratti’, ha detto un portavoce di BeyGOOD in un comunicato stampa.

‘Quando ci siamo trovati di fronte alla pandemia causata dal Covid-19, BeyGOOD ha creato un piano per fare la differenza. Abbiamo assistito organizzazioni in tutto il paese che fornivano alle persone cibo, acqua, forniture domestiche e test Covid. Abbiamo quindi lanciato il nostro fondo BeyGOOD Small Business Impact (insieme a NAACP, l’associazione nazionale per i diritti civili negli Stati Uniti) e ad oggi oltre 250 piccole imprese hanno ricevuto sovvenzioni da 10mila dollari. Beyonce sta continuando a donare il suo aiuto dove è più necessario’.

‘La Fase Due del BeyGOOD Impact Fund ora aiuterà le persone colpite dalla crisi degli alloggi. La moratoria sugli alloggi è prevista il 26 dicembre, con conseguenti pignoramenti dei mutui e sfratti degli affitti. Molte famiglie ne sono colpite, a causa della pandemia che ha provocato la perdita del lavoro, la malattia e il rallentamento generale dell’economia’.

Le domande online per l’assistenza finanziaria BeyGOOD si aprono il 7 gennaio.

  (July 31)
Condividi

Lascia una risposta