Bruce Springsteen: esibizione a sorpresa ad Asbury Park

0

l Boss ad Asbury Park per una serata speciale: la presentazione di “Blinded by the light”, film ispirato alla sua musica.  video

n occasione dell’after party della première del film “Blinded by the light” Springsteen – la cui musica fa da ispirasione e colonna sonora al lungometraggio – ha cantato quattro canzoni insieme all’amico Southside Johnny: “Talk to Me”, “634-5789”, “Sherry Darling” e “We’re Having A Party”.(ROCKOL)

In occasione dell’after party della première del film “Blinded by the light” Springsteen – la cui musica fa da ispirasione e colonna sonora al lungometraggio – ha cantato quattro canzoni insieme all’amico Southside Johnny: “Talk to Me”, “634-5789”, “Sherry Darling” e “We’re Having A Party”.

Il film di Gurinder Chadha (la regista di “Sognando Beckham” del 2002) racconta le vicende di un cittadino britannico – figlio di un immigrato pakistan – la cui vita è cambiata grazie alla musica di Bruce Springsteen. La colonna sonora comprenderà ovviamente la musica del Boss e presenterà tre canzoni mai pubblicate come “I’ll Stand By You Always”e due registrazioni live inedite.

Il film di Gurinder Chadha (la regista di “Sognando Beckham” del 2002) racconta le vicende di un cittadino britannico – figlio di un immigrato pakistan – la cui vita è cambiata grazie alla musica di Bruce Springsteen. La colonna sonora comprenderà ovviamente la musica del Boss e presenterà tre canzoni mai pubblicate come “I’ll Stand By You Always”e due registrazioni live inedite.

IL docu-film diretto da Tom Jones incentrato sulle primissime fasi della carriera di Bruce Springsteen: la pellicola ripercorre i primi passi del Boss e di quelli che diventeranno suoi sodali – tra gli altri, Little Steven e Southside Johnny – presso l’Upstage, il leggendario locale dove per la prima volta il rocker del New Jersey incontrerà i suoi compagni di strada.

Springsteen rilascia il nuovo LP Western Stars” che sarà pubblicato il prossimo 14 giugno dalla Columbia  e sarà disponibile per il pre order a partire dal 26 aprile.

Il nuovo estratto è ispirato alla California degli anni ’60 e ’70 ed è l’ultimo estratto da ‘Western Stars’, il primo album di inediti dopo sette anni.

Il brano ricorda molto alcune delle sonorità già esibite da Springsteen nel 2009, con l’album Working on a Dream. «In passato ero sempre preoccupato che la mia band fosse una vera rock band», aveva detto il cantautore a Rolling Stone nel 2009, parlando del suono dell’album, «potrei cambiare direzione e fare una grande ballata melodica»

Western Stars, il 19esimo album in studio di Springteen, uscirà il 14 giugno via Columbia Records. L’album sarà disponibile per il pre-ordine da domani, che è anche quando il primo assaggio del disco, “Hello Sunshine,” sarà condiviso.

Le canzoni di Western Stars  racchiudono una vasta gamma di temi americani cari al Boss: autostrade e spazi deserti, di isolamento e comunità e del calore della casa e proprie origini,  della speranza “.  l’uscita dice anche che l’album è stato ispirato “in parte dai dischi pop della California del sud della fine degli anni ’60 e dei primi anni ’70” e che è stato registrato soprattutto nella  casa di Springsteen del New Jersey, così come in California e New York.

Tracklist:

1. Hitch Hikin’
2. The Wayfarer
3. Tucson Train
4. Western Stars
5. Sleepy Joe’s Café
6. Drive Fast (The Stuntman)
7. Chasin’ Wild Horses
8. Sundown
9. Somewhere North of Nashville
10. Stones
11. There Goes My Miracle
12. Hello Sunshine
13. Moonlight Motel

Condividi

Lascia una risposta