Vicky Cornell: «Tutto ciò che faccio viene letto nel peggiore dei modi»

0

«Molti di quelli che oggi si professano suoi amici a malapena gli rivolgevano la parola»

 (estratto da Rolling Stone) RS: Qualcuno ti definisce la Yoko Ono dei Soundgarden?
Su internet leggo di tutto. Considerando la profondità di un personaggio come Yoko, mi sento quasi onorata. Anche se le mie capacità artistiche rasentano lo zero.

Sai, se spesso si legge che alcuni artisti valgano più da morti che da vivi, è anche vero che per i fan o i collaboratori di un artista sia necessario anche avere una vedova contro cui sfogare il proprio dolore. Quasi come se rappresentasse qualcosa di catartico grazie a cui elaborare un lutto. Il fatto di non essere stata la prima moglie di Chris ha amplificato tutto.

Vorrei tanto mi dicessero come comportarmi, perché da tre anni vivo una situazione per cui ogni cosa che faccio viene letta nel peggiore dei modi. Ti impegni nel portare avanti la memoria di tuo marito e sei uno sciacallo. Non lo fai e vuoi privare il mondo della sua musica.

Cornell, ex Soundgarden e Audioslave, scomparso nel 2017, è al primo posto con la cover “Patience” dei Guns N’Roses.
È stato registrato nel 2016 e contiene versioni di pezzi di John Lennon, Prince, Janis Joplin, Electric Light Orchestra, Harry Nilsson, Guns N’ Roses.

La pubblicazione di No One Sings Like You Anymore ha colto di sorpresa un po’ tutti. Perché ora e perché un album di cover?
Tornando al discorso di prima, qualcuno ha fatto notare che l’album sia stato pubblicato proprio sotto le feste, come a sottolineare il lato economico della faccenda. Ecco, anche per questo abbiamo deciso di diffonderlo solo in rete in questo momento, per evitare le solite storie. Questo Natale non può essere considerato come i precedenti e il fatto che tutto il mondo sia coinvolto nella stessa tragedia mi ha spinto a fare tutto più in fretta per poter essere d’aiuto a chi amava Chris. Non sarà un disco a migliorare la situazione, ma può essere qualcosa a cui aggrapparsi.

 

Condividi

Lascia una risposta