David Bowie: ‘The Mercury Demos’, gli inediti del 1969

0

Un vinile speciale per i 50 anni di ‘Space Oddity’ contiene le prime versioni registrate nell’appartamento di Bowie

Le demo del 1969 di David Bowie, registrate nell’appartamento di Bowie nel tentativo di assicurarsi un contratto discografico con la Mercury Records, saranno pubblicate con il nome di The Mercury Demos il 28 giugno.

pieni di errori) di Bowie – e contiene un LP in vinile mono, foto e note varie.

The Mercury Demos Track List

‘Space Oddity’
‘Janine’
‘An Occasional Dream’
‘Conversation Piece’
‘Ching-A-Ling’
‘I’m Not Quite (aka Letter To Hermione)’
‘Lover To The Dawn’
‘Love Song’
‘When I’m Five’
‘Life Is A Circus’

The Mercury Demos” sarà distribuito in una replica della cassetta originale e presenterà un vinile mono 33 1/3 RPM, una stampa, due fogli di contatto fotografico e le note sulle maniche di Mark Adams.  Questo mese, Parlophone ha pubblicato un’altra raccolta di demo di Bowie intitolata Spiare attraverso un buco della serratura , che includeva anche alcune prime registrazioni di “Space Oddysey.” Le demo di “Mercury” sono in uscita il 28 giugno –

 

Condividi

Lascia una risposta