Elvis Costello attacca Steve Albini: ‘E’ un incapace.’

0

Costello: ‘Ha fatto suonare di merda un disco di PJ Harvey, è il secondo peggior producer della storia dopo Jimmy Jovine.

Elvis Costello è stato protagonista dell’ultima intervista di Pitchfork.

Nel corso della chiacchierata l’artista inglese ha condiviso il suo apprezzamento per “4-Track Demos” raccolta di demo pubblicato nel 1993 da Pj Harvey e dal quale Polly Jean ha poi ‘modellato’ il suo classico “Rid Of Me”.

“Ricordo di aver visto PJ al Tonight Show. dichiara Costello

Stava lì con solo una chitarra e ha fatto “Rid Of Me”. È stato come vedere Howlin ’Wolf su “Shindig!” Fantastico. Poi però ho recuperato il disco che non era neanche lontanamente vicino dall’essere buono. Per me quell’album suona come una merda.”

 

 

Quel ragazzo,  (Steve Albini) che seguì la produzione di “Rid Of Me”,  non sa nulla di produzione. Potrebbe essere il secondo peggior produttore di un grande disco dopo Jimmy Iovine, che ha completamente rovinato “Darkness On The Edge Of Town”. Bruce Springsteen suona come una fottuta scatola da scarpe piena di carta velina.

Ed è per questo che amo “4-Track Demos”, aggiunge il cantautore britannico, che secondo me è 20 volte meglio delle versioni delle canzoni dell’album, in termini di intensità e intento. Ciò che conta è lei, cosa sta facendo PJ. Non c’è nessuno come lei.

Negli Anni Novanta Steve Albini  fu consacrato come producer nel 1993, quando i Nirvana di Kurt Cobain – affascinati dai suoi lavori in studio  lo vollero per le session di quello che sarebbe stata la loro ultima prova in sala di ripresa, “In Utero” del 1993.

 

 

Condividi

Lascia una risposta