Guarda il nuovo video di Roger Waters: Last refugee

0

Guarda “The last refugee” è la terza canzone tratta da “Is This the Life We Really Want?”

Guarda il video tratto dal nuovo album di Roger Waters “Is this the life we really want?” in uscita il 2 giugno.Il disco giunge a 25 anni da “Amused to death” ed è stato inciso con l’ausilio di Nigel Godrich, produttore dei Radiohead, e Gus Seyffert (bassista per Norah Jones e frontman dei Willoughby), Jonathan Wilson (cantautore, produttore), Joey Waronker (batterista già con Beck e R.E.M.), Roger Manning (Jellyfish, Imperial Drag, The Moog Cookbook e TV Eyes), Lee Pardini (tastierista dei Dawes), Jessica Wolfe e Holly Proctor.

Recentemente

Roger Waters, dopo 5 anni di assenza Tv, è salito sul palco allo spettacolo di Steven Colbert con una sezione d’archi completa.

Show di Roger Waters che fa un ritorno molto atteso a tarda notte, esegue “Déjà Vu”  dal nuovo album al  Colbert Show. Waters ha anche reso la canzone disponibile  in rete oggi. Il nuovo album, Is This the Life We Really Want ?, sarà in uscita il 2 giugno. GUARDA IL VIDEO

guarda

Il “The Late Show With Stephen Colbert” di Lunedì presenta un ospite musicale  degno di nota. In quello che rappresenta il suo debutto sul “Late Show” ospitato da Colbert, Roger Waters prende il palco con una esibizione poderosa.

 

 

La performance anticipa l’uscita per il nuovo album solista del membro di Pink Floyd  dal titolo “Is this the life we really want?” Questa è la seconda traccia che viene rilasciato dal lavoro che verrà imminente.

Ha anche annunciato la line up della band che si esibirà   sul suo tour Us + Them. La linea di otto elementi include il tastierista e il chitarrista Jon Carin, che ha lavorato molto con Pink Floyd, David Gilmour e The Who.

Con l’accompagnamento di Jess Wolfe e Holly Laessig di Lucius, il batterista Atoms For Peace, Joey Waronker e una sezione completa di archi   Waters ha interpretato  una performance spettacolare del suo singolo “Déjà Vu” appena uscito. Guarda la riproduzione sopra.

Exhibition Pink Floyd: new video – watch new gallery

Waters ha descritto il contenuto del prossimo album come un “commento sconnesso sul mondo moderno e tempi incerti”, ma in ultima analisi dice che è veramente l’amore il protagonista. “Sta pensando … la questione di come prendiamo questi momenti d’amore – se ci viene concesso nella nostra vita – e permettiamo che l’amore possa brillare sul resto dell’esistenza e su gli altri”, ha spiegato l’ex  Pink Floyd.

Condividi

Lascia una risposta