Pete Townshend: “Ho rifiutato le musiche di Blade Runner”

0

Pete Townshend ha rivelato di avere declinato l’opportunità di lavorare alla colonna sonora del film capolavoro di fantascienza di Ridley Scott, “Blade Runner”.

Il fondatore degli Who  ha raccontato:

“Ho lavorato alla musica con Ken Russell per il suo adattamento di ‘Tommy’. Quando finii, dopo avere lavorato con lui circa sei mesi, l’ho preso da parte e gli ho detto che non avrei mai più lavorato a un film, è la cosa peggiore che mi sia mai capitata, e non mi piace molto neanche il film! Ma adoro Ken Russell, è fantastico. Comunque sia, più avanti Terry Rawlings (un noto montatore cinematografico) mi diede una sceneggiatura da guardare e io dissi, ‘Non faccio più film’. E lui disse, ‘Devi leggere questo, amico, lo devi leggere, è fantastico. E’ di un tipo che si chiama Ridley Scott. E io, ‘Non faccio altri film!’. Lessi la sceneggiatura e pensai ‘questa è spazzatura’. Gli dissi, ‘è spazzatura e non farò più film per te’, era… “Blade Runner”.

 

 

Condividi

Lascia una risposta