Lana Del Rey e The Weeknd nuovo singolo, ‘Lust For Life’

0

Lana Del Rey: su YouTube l’audio della titletrack del nuovo album insieme a The Weeknd. Courtney Love intervista Lana.

In una recente intervista con Courtney Love per Dazed, la cantante ha rivelato che oltre a The Weeknd, l’album include una collaborazione con Sean Lennon, in una canzone dal titolo “Tomorrow Never Came”, in cui verranno fatti i nomi di John Lennon e Yoko Ono, e che speriamo di ascoltare presto.

Il pezzo segna un altro pallino sul carnet delle collaborazioni della cantante con The Weeknd, dopo Prisoner in Beauty Behind the Madness e le due Party Monster e Stargirl Interlude in Starboy. Entrambi album del canadese.

Nel nuovo numero del magazine Dazed, c’è un’intervista esclusiva di Courtney Love a Lana Del Rey, che ha rivelato all’amica e collega alcuni importanti dettagli sul suo nuovo album, “Lust for Life”.

La cantante ha fatto sapere che il progetto include un featuring di The Weeknd nella titletrack, a cui ha lavorato anche il superproduttore Max Martin, ed una interessante collaborazione con Sean Lennon in una canzone dal titolo “Tomorrow Never Came”, in cui verranno fatti i nomi di John Lennon e Yoko Ono. 

“Quando ho scritto ‘Tomorrow Never Came’, ho pensato che non fosse davvero adatta a me”, ha rivelato la cantante a Courtney Love:

“Continuavo a pensare a chi poterla dare o a chi potesse farla insieme a me e poi mi sono resa conto che Sean era la persona giusta. Non sapevo se chiederglielo perché nel testo c’è una frase in cui dico: ‘vorrei che potessimo tornare alla tua casa in campagna, accendere la radio e ascoltare la nostra canzone preferita di Lennon e Yoko’.

http://www.dazeddigital.com/music/article/35578/1/lana-del-rey-courtney-love-lust-for-life

Non volevo che pensasse che glielo stavo chiedendo perché nominavo i suoi genitori nel testo. In realtà, ho ascoltato i suoi lavori negli ultimi anni e penso davvero che sia stato il suo stile ad attrarmi, perciò gliela ho suonata e a lui è piaciuta. Ha riscritto alcune parti del testo e ha aggiunto delle note più lunghe nel mix. È stata l’ultima canzone che ho fatto.

Non ho ancora missato il disco, ma il fatto che “Love” sia appena suscita e che Sean abbia in un certo senso finito l’album, mi è sembrato un segno del destino. Perché l’intero concetto di pace e amore è insito nelle sue vene e nella sua famiglia

. Poi ho anche collaborato con Abel (Tesfaye), The Weeknd. Lui è nella titletrack dell’album, Lust for Life. Forse è un po’ strano un featuring su una titletrack, ma mi piaceva davvero molto quella canzone e avevamo deciso da un po’ che avrebbo fatto qualcosa insieme. Avevamo già collaborato per il suo ultimo album”.

 

Condividi

Lascia una risposta