Morrissey firma dischi di altri e li vende a 300$

0

L’ex leader degli Smiths Morrissey ha nuovamente alzato il tiro, vendendo dischi firmati da lui stesso di artisti del calibro di David Bowie, Lou Reed, Patti Smith e Iggy Pop.

Questo fine settimana, l’ex frontman degli Smiths ha fatto notizia indossando una maglietta tagliata decorata con le parole “FUCK THE GUARDIAN” al suo show di Hollywood Bowl a Los Angeles. La maglietta era disponibile per l’acquisto presso lo stand di merch, insieme ad alcuni dischi firmati.

Tuttavia, accanto ad alcuni dei suoi album da solista, Morrissey aveva anche firmato copie di dischi di una manciata dei suoi artisti preferiti – vale a dire “Aladdin Sane” di David Bowie, “Horses” di Patti Smith, “Transformer” di Lou Reed e Iggy and the Stooges ” ‘Raw Power’. Tutti gli album detti erano in vendita a $ 300 (£ 234) ciascuno.

All’inizio di questa primavera Morrissey è stato costretto a riprogrammare due date del tour canadese dopo una “emergenza medica” causata durante il viaggio, con una serie di ulteriori spettacoli messi in discussione.

Il musicista doveva suonare a Vancouver stasera (14 aprile) e domani, le prime date di quello che sarebbe dovuto essere il suo primo tour canadese in oltre un decennio, ma ora sono state rinviate al 14 e 15 ottobre.

Morrissey ha avuto un duro scontro con il tabloyd inglese  The Guardian per la copertina del suo recente album “California Son” e il suo sostegno al controverso gruppo di estrema destra, For Britain. Morrissey ha negato le accuse di razzismo.

 

Condividi

Lascia una risposta