Morto Dr John, leggenda musicale di New Orleans

0

“La famiglia ringrazia quanti hanno condiviso il suo unico viaggio musicale e, in questo momento, chiede privacy”, questo il comunicato con cui la famiglia ringrazia tutti coloro che hanno espresso condoglianze per la morte di Malcolm John Rebennack, meglio conosciuto con il nome d’arte di Dr John, scomparso a 77 anni a causa di un infarto.

Dr John è stata una vera e propria leggenda della musica americana, il musicista che ha reinventato la musica di New Orleans. Una carriera iniziata subito dopo il Liceo che è culminata con la vittoria di 5 Grammy Awards e con l’ingresso nella Rock and Roll Hall of Fame.

Malcolm John “Mac” Rebennack Jr. era nato a New Orleans, il 21 Novembre 1940: attivo come session man già dagli anni 50, ha suonato negli album di Rolling Stones, Eric Clapton, Carly Simon, James Taylor ed altri.

Nel 2011 è stato introdotto nella Rock and Roll Hall of Fame, ma la sua è stata una vita anche segnata da problemi con la legge, con due anni passati in carcere in Texas, perchè accusato di spaccio di stupefacenti.

Era nato il 21 novembre 1941,a New Orleans, era celebre per la sua musica che ha saputo fondere la tradizione blues, pop e jazz con lo zydeco, il boogie-woogie ed il rock and roll. Dr John esordì alla fine degli anni ’50 come session man e divenne famoso durante gli anni Settanta in Louisiana grazie a spettacoli teatrali-musicali itineranti caratterizzati dall’uso di costumi carnevaleschi e cerimonie voodoo. Nel 2016 alcuni di più grandi artisti della musica Usa, da Springsteen a John Fogerty, aveva partecipato al progetto “The musical Mojo of Dr John”, un disco tributo al musicista di New Orleans.
L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

 

Condividi

Lascia una risposta