Neil Diamond: il musical arriva a Broadway

0

Neil Diamond,  che ha compiuto 78 anni  ha annunciato che smetterà di fare concerti perché gli è stato diagnosticato il morbo di Parkinson.

I produttori Ken Davenport e Bob Gaudio hanno annunciato oggi (1 ° luglio) che un nuovo musical biografico che racconta la storia della vita di Neil Diamond è diretto a Broadway.

Il musical senza titolo sarà diretto da Michael Mayer e la colonna sonora sarà composta dai più grandi successi di Diamond e da un libro di Anthony McCarten (Bohemian Rhapsody, Darkest Hour, The Theory of Everything).

Diamond ha condiviso una dichiarazione: “Ho sempre amato Broadway, l’ispirazione per molte delle mie prime canzoni proveniva da spettacoli come West Side Story, My Fair Lady e Fiddler on the Roof, quindi mi sembra giusto portare le mie canzoni a The Great White Way. Sono onorato ed entusiasta di lavorare con questa grande squadra “.01

Il cantante americano ha rivelato che recentemente gli è stata diagnosticata la malattia neurodegenerativa. Da qui la decisione di cancellate tutte le ultime date del tour organizzato per il suo 50esimo anniversario come artista, previste in Australia e in Nuova Zelanda a marzo.

Diamond,  compie 77 anni il 24 gennaio ha pubblicato sul suo sito: “Voglio ringraziare il mio fedele e devoto pubblico di tutto il mondo per l’incoraggiamento e il supporto: questo viaggio è stato così bello, così straordinario grazie a voi”. neil

Diamond  era in  tour mondiale per il 50esimo anniversario della sua carriera, e ha annullato le rimanenti date in Australia e in Nuova Zelanda. Ha scritto però che spera di poter continuare a registrare dischi in futuro. Diamond diventò famoso negli anni Sessanta con il suo pop-rock orecchiabile e di facile ascolto: ebbe una prolifica carriera pubblicando 32 dischi in studio, l’ultimo nel 2016, intitolato Acoustic Christmas.

  Il Parkinson è una condizione progressiva in cui il cervello si danneggia. Può portare a tremori, difficoltà di movimento, difficoltà nel linguaggio e, infine, problemi di memoria. Diamond ha suonato l’ultima volta alla fine dello scorso anno (2017), e ha fatto parte dei festeggiamenti a New York a Times Square la notte di Capodanno. Il suo 50 ° anniversario è iniziato ad aprile 2017 con uno spettacolo a Fresno, in California.  

Molte delle canzoni composte da Diamond sono entrate nella storia della musica, tra cui “Cracklin ‘Rosie”, “Song Sung Blue”, “Longfellow Serenade”, “If You Know What I Mean” o “Desiree”.  Il musicista ha comunque assicurato che si dedicherà ancora a progetti musicali.

 

Condividi

Lascia una risposta