Neil Young, Norah Jones e Father John Misty: concerto di beneficenza

0

Concerto di Harvest Moon Benefit – Il raduno di un solo giorno andrà a beneficio della Painted Turtle and Bridge School.

Lo spettacolo si svolgerà il 14 settembre al Painted Turtle Camp di Lake Hughes, in California

Tre anni dopo la famosa serie di concerti Bridge School Benefit, Neil Young sta nuovamente raccogliendo denaro e consapevolezza per i bambini con gravi condizioni mediche.

Neil Young ha reclutato Norah Jones e padre John Misty a unirsi a lui per Harvest Moon: A Gathering, un concerto di beneficenza a favore di The Bridge School e The Painted Turtle, che consente ai bambini con gravi condizioni mediche di frequentare gratuitamente un campo estivo speciale. Lo spettacolo si terrà il 14 settembre (il giorno esatto della Luna del Raccolto)

Il concerto del 2019 è il primo grande spettacolo di beneficenza in tre anni per la Bridge School, che offre un’educazione gratuita ai bambini con gravi discorsi e impedimenti fisici. Dal 1986 al 2016, Young ha tenuto la serie di concerti Bridge School Benefit allo Shoreline Amphitheatre di Mountain View, in California, e più di 100 artisti tra cui Paul McCartney, Elton John e Metallica si sono esibiti e hanno contribuito a raccogliere fondi per la struttura di Hillsborough, in California.

Harvest Moon raccoglierà anche fondi per la Painted Turtle, una scuola senza scopo di lucro che offre gratuitamente a bambini che vivono in gravi condizioni mediche un’esperienza di campo tradizionale. I cancelli si aprono a mezzogiorno con l’ensemble Marimba Masanga che suona mentre i partecipanti arrivano, seguiti da spettacoli musicali che si calmano al tramonto.

Recentemente Neil Young si è scagliato duramente contro i tour di addio dichiarando:

Mi ritirerò quando sarò morto! Dopo Billy Joel anche Neil Young parla nel tour di addio: quando andrò in pensione, la gente lo saprà, perché sarò morto.
Young  si è scagliato contro i gruppi che si imbarcano in tour di addio, definendo gli spettacoli “cazzate”. Elton John, Ozzy Osbourne, Paul Simon e Soft Cell sono solo alcuni degli artisti che hanno recentemente annunciato i propri tour di addio. “Lo sapranno”, non tornerà! Si è ritirato. “Ma non dirò” Non tornerò “. Che tipo di cazzate è? Potrei uscire e suonare se ne avessi voglia, ma non ne ho voglia. Ho una grande band. Ho due grandi band – I’ve got Promise of the Real and Crazy Horse. Sono entrambe grandi band e sono diverse.

Anche Billy Joel ha recentemente avuto qualcosa da dire su i Farewell tour

“Sai cos’è un tour d’addio? È solo un modo per convincere la gente a comprare
i biglietti, pensano che non ti vedranno più.
Quindi tutti questi tour d’addio vanno avanti per circa cinque anni.
The Who sono stati in un tour di addio per 30 anni. Quindi penso che sia inutile.
Se mi fermerò, mi fermerò. ”

Per Billy Joel, gli annunci drammatici che proclamano l’ uscita
dal palcoscenico mondiale non hanno alcun senso.
Piano Man dice: “Sto guardando e pensando a me stesso, okay,
forse sarà il suo tour di addio, ma questo non significa che non suonerà più.
Sto ancora suonando, ma non sono in tour. Potresti dire che ho già fatto il mio addio.

 

Condividi

Lascia una risposta