Nomination 2015 R’n’R Hall of Fame

0

Per celebrare il 30mo anniversario della Rock Hall Of Fame, ecco i magnifici 7 che verranno  premiati e onorati: Ringo Starr, Lou Reed, Joan Jett, Stevie Ray Vaughan, Green Days, Bill Whiters, Paul Butterfield.

Joan Jett (Filadelfia, 22 settembre 1958) è una cantante, chitarrista, bassista, produttrice cinematografica e attrice statunitense.
La carriera di Joan Jett ebbe inizio nel 1975 quando fondò le Runaways, una rock band femminile gestita d2cd845al manager Kim Fowley, il quale lanciò le cinque ragazze verso il successo internazionale.

Fu dopo lo scioglimento delle Runaways che la Jett, e parallelamente la sua collega Lita Ford, intrapresero la carriera solista, ottenendo entrambe un buon successo durante tutti gli anni ottanta. La Jett in particolare venne conosciuta grazie al successo globale ottenuto dalla hit I Love Rock ‘N Roll, cover dei The Arrows tratta dal disco omonimo (1981), che sarà riconosciuto in assoluto come il suo brano più famoso, riproposto in seguito da altri artisti come Britney Spears, 5ive e Miley Cyrus.

 

Ringo Starr, pseudonimo di Richard Parkin Starkey (Liverpool, 7 luglio 1940), è un batterista, cantautore, compositore, attore, pittore e doppiatore britannico.
Dal 1962 al 1970 è stato il batterista e talvolta cantante principale o corista del complesso musicale dei Beatles, per i quali ha anche composto due canzoni74ee11 (Don’t Pass Me By e Octopus’s Garden). Dopo lo scioglimento del gruppo ha intrapreso una carriera individuale sia come musicista sia come attore cinematografico. È anche un appassionato di pittura: dipinge e sovvenziona molti premi nazionali inglesi di pittura.

full english bio @https://rockhall.com/inductees/ringo-starr/bio/

 

Stephen “Stevie” Ray Vaughan (Dallas, 3 ottobre 1954 – East Troy, 27 agosto 1990) è stato un chitarrista, cantante e compositore statunitense.
È stato uno dei più grandi esponenti della chitarra blues statunitense. Benché durante la sua breve vita abbia pubblicato solo quattro album in studio e uno live, è noto come uno dei musicisti più dotati e influenti del suo genere. Nel 2011, la rivista Rolling Stone lo mette al 12º posto nella Lista dei 100 migliori chitarristi[2] e Classic Rocfcbaa1k Magazine lo mette al 3º posto nella lista dei 100 Wildest Guitar Heroes nel 2007.
Come dichiarato in seguito dallo stesso Clapton, Vaughan, stanco per il concerto, chiede di prendere il posto di Clapton e partire per primo. Poco dopo il decollo però il velivolo si schianta contro una collina a causa della fitta nebbia e della poca esperienza del pilota in simili condizioni atmosferiche. Nell’impatto oltre allo stesso Stevie Ray Vaughan muoiono il pilota Jeff Brown e i membri dello staff di Eric Clapton Bobby Brooks, Nigel Browne e Colin Smythee. Nessuno si accorge dell’incidente fino alla mattina seguente, quando l’elicottero non giunge a destinazione. Stevie Ray Vaughan viene sepolto il 31 agosto 1990 al Laurel Land Memorial Park di Dallas, accanto al padre, morto quattro anni prima nello stesso giorno del figlio.

Full english bio @https://rockhall.com/inductees/stevie-ray-vaughan-and-double-/

 

Lewis Allan Reed (New York, 2 marzo 1942 – Long Island, 27 ottobre 2013) è stato un cantautore, chitarrista e poeta statunitense.
Cantore al contempo crudo e ironico dei bassifondi metropolitani, dell’ambiguità umana, dei torbidi abissi della droga e della deviazione sessuale, ma anche della complessità delle relazioni di coppia e dello spleen esistenziale, Lou ha finito con l’inca167c10rnare lo stereotipo dell’Angelo del male, immagine con cui ha riempito i media per oltre tre decenni divenendo una delle figure più influenti della musica e del costume contemporanei.
Con i Velvet Underground, fondati nella sua New York a metà anni sessanta insieme al musicista d’avanguardia John Cale, pur non riscuotendo alcun successo commerciale ha rivoluzionato per sempre i dettami della musica rock, gettando le basi per quell’estetica nichilista che anni dopo sarebbe stata ribattezzata Punk. Dopo lo scioglimento del gruppo ha avviato una lunga e proficua carriera solista, che può vantare album storici come Transformer (prodotto da David Bowie), il concept album Berlin, il live Rock N Roll Animal e l’album-provocazione Metal Machine Music.

Full english bio @https://rockhall.com/inductees/lou-reed/

 

 

Paul Butterfield (Chicago, 17 dicembre66214e 1942 – Hollywood, 4 maggio 1987) è stato un armonicista e cantante statunitense.
È stato uno dei primi esponenti bianchi del Chicago Blues. Il suo stile incisivo, rivoluzionario e senza tempo è un punto di riferimento per grandi armonicisti moderni come Mark Ford e Andy Just.
Sebbene sia stato uno dei musicisti più significativi del suo tempo[2][3], e pur avendo suonato con personaggi del calibro di Jimi Hendrix, John Mayall, Eric Clapton, Stevie Ray Vaughan, Muddy Waters e Bob Dylan, è un artista relativamente poco conosciuto dal grande pubblico.

 

William Harrison “Bill” Withers Jr. (Los Angeles, 4 luglio 1938) è un cantante e musicista statunitense.
È stato attivo principalme4ad73cnte dal 1970 al 1985. Fra i suoi brani più celebri si possono citare Lean on Me, Ain’t No Sunshine, Use Me, Just the Two of Us, Lovely Day e Grandma’s Hands.

 

 

 

 

 

 

The “5” Royales was a rhythm and blues (R&B) vocal group from Winston-Salem, North Carolina, US, that combined gospel, jump blues and doo-wop853955, marking an early and influential step in the evolution of soul music. Most of their big R&B hits were recorded from 1952 to 1953 and written by guitarist Lowman “Pete” Pauling; later cover versions of the band’s songs hit the Top 40, including “Dedicated to the One I Love” (the Shirelles, the Mamas & the Papas),”Tell the Truth” (Ray Charles), and “Think” (James Brown & The Famous Flames). Brown modeled his first vocal group after the “5” Royales, and both Eric Clapton and legendary Stax guitarist Steve Cropper cite Pauling as a key influence. Rolling Stones singer Mick Jagger covered “Think” on his 1993 solo album Wandering Spirit. The 5 Royales have been inducted into the 2015 class of the Rock and Roll Hall of Fame .

 

Condividi

Lascia una risposta