Biglietti per il tour dei Blondie “Against The Odds” in vendita

0

Dopo che i Blondie hanno annunciato un nuovo tour per il 2021 martedì (20 ottobre), i biglietti per vedere la band dal vivo sono ora in vendita.

I Blondie saranno in viaggio nel novembre 2021 per il loro tour britannico “ Against All Odds ”, supportato da Garbage e si esibirà a Liverpool, Birmingham, Manchester, Hull, Nottingham, Brighton, Cardiff, Londra, Glasgow e Leeds.

Il gruppo guidato da Debbie Harry ha detto che “non vedono l’ora” di tornare a Londra, mentre altri atti devono ancora essere annunciati. Il concerto (contro ogni previsione)

Parlando del loro tour, la cantante Debbie Harry ha detto: “Il tour nel Regno Unito del prossimo anno è forse più significativo per me della primissima volta che i Blondie hanno suonato lì a metà degli anni ’70. Il Regno Unito è sempre stato un posto speciale per noi, ed essere in grado di tornare a esibirsi lì dopo essere stati fuori per la maggior parte del 2020 è molto eccitante “.

Ha continuato dicendo: “Blondie è stata in tour con i Garbage nel 2017 e non vediamo l’ora di farlo di nuovo. Abbiamo fatto un giro sfrenato! Tutti i tour sono raramente gli stessi, tuttavia, spero davvero che i nuovi eventi del concerto Blondie / Garbage siano ancora migliori. .

“Sono sempre stato un fan di Garbage (e di Shirley Manson che risale ai suoi giorni in Goodbye Mr Makenzie). Insieme a Butch, Steve, Duke ed Eric questa band ha dato fuoco al palco. Non vedo l’ora di suonare questi mostra con loro! ”

I Blondie hanno suonato molte cover nel corso degli anni, tra cui “Break On Through (To the Other Side)” dei Doors, “Please Please Me” dei Beatles e il loro successo numero uno “The Tide is High”, originariamente registrato dai Paragons . Tuttavia, da quando hanno iniziato il loro tour co-headliner con Elvis Costello e gli Imposter questa settimana, ne hanno aggiunto uno inaspettato alla loro scaletta: “Old Town Road” di Lil Nas X.

 

Fun è stata scritta dalla stessa Harry con Chris Stein e Dave Sitek dei TV On The Radio. Registrato a New York, all’interno del Magic Shop (storico studio, già utilizzato da Bowie e Lou Reed) il disco è stato prodotto da John Congleton, già al lavoro con St. Vincent e John Grant.

 

Condividi

Lascia una risposta