Toots and the Maytals, Ziggy Marley e Ringo Starr si uniscono per “Three Little Birds”

0

 Toots and the Maytals, Ziggy Marley e Ringo Starr Unite per la cover di “Three Little Birds”

La traccia apparirà nel primo album del gruppo reggae in oltre 10 anni, Got to Be Tough Toots e Maytals e Ziggy Marley si sono uniti per una nuova interpretazione del classico di Bob Marley, “Three Little Birds”.

 

La copertina trasforma completamente il costante groove ondeggiante dell’originale in un ritmo incisivo, rock-forward punteggiato da corni luminosi, ronzii di linee di chitarra e la voce tag-team di Frederick “Toots” Hibbert e della giovane Marley. La traccia presenta anche Ringo Starr alla percussione, suo figlio Zak Starkey alla chitarra e batteria di un’altra leggenda reggae, Sly Dunbar, del duo Sly e Robbie.

Ringo si divide tra il ruolo del cantante entertainer e quello del batterista: il repertorio pesca nella sua carriera solista, (da poco ha pubblicato il nuovo album, “Give Me More Love” diciannovesimo titolo della sua carriera solista che, è bene ricordarlo, negli anni ’70, con l’album “Ringo”, ha toccato il primo posto della classifica americana), in quella dei vari componenti della band, più qualche classico, tipo la “Matchbox” di Carl Perkins che apre il concerto, “You’re Sixteen” e cover suonate dai Beatles come “Boys”, (un brano delle Shirelles) o”Act Naturally”, e naturalmente i brani dei Beatles

 

Condividi

Lascia una risposta