Eddie Van Halen, ‘Distance’, l’omaggio del figlio Wolfgang- video

0

Wolfgang Van Halen ringrazia i medici tedeschi per aver dato a suo padre altri tre anni di vita.

Il figlio di Eddie Van Halen ha ringraziato pubblicamente i medici tedeschi che hanno curato il cancro di suo padre, perché gli hanno dato altri tre anni con la chitarra alla grande.
Il forte fumatore Eddie Van Halen ha incolpato del suo cancro alla lingua il fatto che teneva in bocca i suoi plettri in ottone e rame.

Wolfgang Van Halen ha rivelato che i medici americani hanno dato a suo padre sei settimane di vita dopo che gli è stato diagnosticato un cancro ai polmoni in stadio quattro nel 2017, ma gli esperti in Europa erano molto più fiduciosi. “Qualunque cazzo facciano laggiù, è fantastico perché ho altri tre anni con lui”,

Distance non è solo la prima canzone di Wolfgang Van Halen. È anche una dedica al padre Eddie Van Halen. L’ha scritta mentre il chitarrista lottava contro il cancro che l’ha ucciso lo scorso 6 ottobre, «cercando di immaginare cosa sarebbe stata la mia vita senza di lui e quanto mi sarebbe mancato».

«Anche se la canzone è decisamente personale, credo che vi si possa riconoscere chiunque abbia subito una perdita importane. L’idea non era presentarmi al mondo con Distance, ma pensavo che mio padre sarebbe stato qui per festeggiare l’uscita. È dedicata a lui. Ti voglio bene e mi manchi, Pop».

 

Condividi

Lascia una risposta