Morto il figlio di Bobby Brown e figliastro di Whitney Houston

0

Bobby Brown Jr. è stato trovato morto dalle forze dell’ordine dopo essere stati allertati da una chiamata d’emergenza nella giornata di ieri all’età di 28 anni. Il giovane era anche il figliastro di Whitney Houston, moglie di Bobby Brown

Questa tragica morte segue quella (altrettanto tragica) della sorella, Bobbi Kristina Brown, figlia di Bobby Brown e di Whitney Houston nel 2015 quando aveva solo 22 anni. La ragazza venne trovata in una vasca da bagno, ricoverata in ospedale e morì dopo aver trascorso alcuni mesi in coma e in cura per danni cerebrali.

La Rock and Roll Hall of Fame ha annullato i piani per una cerimonia di induzione dal vivo quest’anno a causa della pandemia di COVID-19 e ha onorato invece la classe del 2020 con uno speciale della HBO sabato 7 novembre.

Withney Houston era stata inserita nella Hall of Fame della classe 2020. Per entrare nella Rock and Roll Hall of Fame bisogno aver pubblicato un album almeno 25 anni prima dell’anno in cui si viene nominati. Il Rock and Roll Hall of Fame and Museum è un museo che si trova a Cleveland ed è dedicato alla memoria di alcuni tra i più importanti e influenti artisti, produttori, ingegneri del suono e personalità che hanno influenzato l’industria musicale.

La vincitrice del Grammy Alicia Keys ha introdotto la defunta leggenda del pop nella Rock & Roll Hall of Fame in una cerimonia trasmessa sabato su HBO.

“Whitney Houston è una di quelle. Non c’è nessuno come lei, e non ci sarà mai “, ha detto Keys. “Questa voce dorata con portata, corsa e potenza come nessuno e un volto e una presenza come dei re. Era l’ammirazione di ogni bambina.

“Sappiamo tutti che cantante miracolosa era Whitney, forse la più grande voce del nostro tempo”, ha continuato Keys. “Sappiamo tutti come il suo successo senza precedenti abbia portato le donne nere ai vertici assoluti del pantheon dell’industria musicale. Sappiamo tutti che la sua musica vivrà per sempre. ”

 

 

 

Condividi

Lascia una risposta