Roger Daltrey compie 75 anni: Storie e aneddoti

0

Roger Daltrey si racconta in due filmati: la sua vita, storie e aneddoti con gli Who.

“Mi ci sono voluti tre anni per rimettere in ordine gli avvenimenti della mia vita, per riuscire a ricordare chi ha fatto cosa e perché, per separare i miti dalle realtà, per ripercorrere nei dettagli cos’è successo all’Holiday Inn la sera del compleanno di Keith Moon”. (autobiografia)

Durante il loro primo tour Nordamericano gli Who hanno suonato nello stadio di Flint, nel Michigan, il giorno del compleanno del loro batterista. Dopo il concerto la band si trasferisce all’Holiday Inn, l’albergo che li ospitava, per i festeggiamenti.

La festa è di quelle che ci siamo sempre immaginati, piscine con persone nude, ragazze, groupie, estintori svuotati, bagni otturati, torte con spogliarelliste nude, fiumi di alcool. Insomma la festa che ci si aspetta da una vera rock band stellare come gli Who.

La situazione degenera in fretta, Keith getta la torta su un gruppo di invitati e comincia una vera “food fight” tra sala da pranzo e atrio. Ovviamente arriva la polizia, Keith, non contento e di malumore, sale su una Lincoln Continental, toglie il freno a mano e entra diretto nella piscina. Ad attenderlo ovviamente la polizia. Il batterista tenta un’altra fuga, l’ultima, che finisce con un dente scheggiato sul pavimento sporco di torta. Dopo essere stato curato viene arrestato. La casa discografica ripianerà i danni ma la catena Holiday Inn bandirà per sempre gli Who dai propri alberghi.

The Who frontman Roger Daltrey ha  recentemente offerto il suo contributo sulla musica moderna, sostenendo che il rock è “morto” e che i rapper sono le “sole persone che dicono cose che contano”.

Uno dei veterani del rock ha sostenuto che la festa è finita: solo i rappers hanno cose da dire ora. Roger Daltrey, 72 anni, il cantante degli Who, si è detto rattristato e che il rock era “raggiunto un punto morto” .In un’intervista con The Times Magazine,   Daltrey ha suggerito che a causa della aggressività innata della sua band avevano ancora un alone di pericolosità.

 

Condividi

Lascia una risposta