Scozia / Percorsi gastronomici

0

La Scozia è conosciuta per i propri prodotti ineguagliabili e gli habitat incontaminati.

 

Il clima variegato è perfetto per produrre un’ampia varietà di frutta e verdura, carne, pesce e altro ancora.

La fantastica dispensa naturale della Scozia ha ispirato molti chef di livello internazionale, e questo si riflette nel fatto che essa ospita non meno di 16 ristoranti premiati con la stella Michelin.

Godetevi piatti prelibati ed esperienze culinarie in tutta la Scozia, con caffè unici e negozi di “fish and chip” premiati, fino ai ristoranti tradizionali e altri ristoratori di primo livello.

 Il Percorso dell’Arbroath Smokie

 Il sapore particolare e allettante dell’Arbroath Smokie l’ha reso famoso in tutto il mondo. Talmente famoso, infatti, che nel 2004 la Commissione Europea gli ha attribuito lo stato di Indicazione Geografica Protetta secondo il diritto europeo. Gli autentici Arbroath Smokie sono succulenti eglefini che devono essere preparati utilizzando un processo di affumicatura unico di Arbroath, effettuato entro un raggio di 8 chilometri dalla città.

Il porto di ArbroathIl porto di Arbroath

Arbroath Smokie

L’Arbroath Smokie è un eglefino che viene affumicato su un fuoco di legna con una tecnica unica dell’omonima cittadina dell’Angus. Oggi si tratta di una ricercata specialità di mare scozzese che è possibile assaggiare in tutto il mondo.

Anche se le origini di questo piatto sono ancora fonte di dibattiti, è possibile rintracciarne gli albori nel piccolo villaggio di pescatori di Authmithie nell’Angus. Si pensa che il metodo particolare di trattamento sviluppato dalla gente del villaggio fosse dovuto in parte ai loro antenati dal Nord, i Vichinghi, che nel medioevo si erano insediati lungo la costa.

Basterà un morso dell’Arbroath Smokie, dal colore dorato e dal sapore delizioso, con un particolare retrogusto salato e affumicato, per trasformarvi in appassionati.
Scoprite la miriade di modi in cui lo Smokie, un ingrediente amato dagli chef, si è guadagnato un ruolo in ricette che vanno dai classici della cucina mediterranea ai dolci nei tanti ristoranti e caffè di Arbroath.

Scoprite di più sul 2015, l’Anno della Gastronomia in Scozia, su www.visitscotland.com/tastescotland

Il Percorso del pesce

  • I frutti di mare del Loch Fyne Oyster Bar
I frutti di mare del Loch Fyne Oyster Bar

Il pesce

È risaputo che la Scozia produce tra il miglior pescato al mondo, con le centinaia di migliaia di tonnellate di pesce esportate ogni anno verso i Paesi europei e non solo. Tuttavia, niente può sostituire la possibilità di assaggiare questo pesce nel luogo in cui è pescato, con una freschezza insuperabile e una preparazione semplice.

Dopo vari giorni in mare, le flotte di navi da pesca tornano sia dall’Oceano Atlantico che dal Mare del Nord con le reti piene di pesci bianchi, come il merluzzo, l’eglefino e il merlano, e pesci più grassi come l’aringa e lo sgombro.

Altre specie di pesci, come il salmone, la trota di mare e l’halibut, sono allevati in laghi marini ricchi di nutrienti, o catturati allo stato selvaggio vicino alle coste. I crostacei come le aragoste, gli scampi e i granchi di mare o vellutati sono catturati con le nasse o allevati in maniera sostenibile, mentre le succulente cozze sono allevate su corde. Anche le cappesante pescate a mano in immersione sono normalmente della varietà più gustosa e saporita, mentre le ostriche, che imperano tra le delizie del mare, sono coltivate naturalmente in acque basse.

Dai ristoranti premiati con la stella Michelin agli hotel e alle semplici baracche che vendono pesce, le opportunità di assaggiare pescato cucinato con passione ed esperienza sono molte. La cittadina costiera di Oban rivendica il titolo di “”capitale scozzese del pescato””, con i tanti punti di ristoro che offrono prodotti che dal mare finiscono direttamente sulla vostra tavola.

La Scozia è inoltre conosciuta per le sue varietà affumicate di pesce e frutti di mare, tra cui il più popolare è il salmone affumicato. I molti affumicatoi artigianali utilizzano per trattare il pesce tecniche che hanno sopravvissuto allo scorrere del tempo, che ne valorizzano i sapori naturali e donano un gusto affumicato incredibilmente ricco.

Tips

  • La fiera gastronomica del Loch Fyne – Questo evento della durata di due giorni si svolge nei campi vicini al Loch Fyne Oyster Bar ed espone il pescato della regione oltre agli altri prodotti gastronomici e alle birre locali. Inoltre, vi saranno ottima musica dal vivo e fantastiche attività per i bambini.
  • Il Loch Fyne Oyster Bar organizza inoltre giornate dedicate ai “”Sapori del Loch Fyne”” durante le quali i visitatori possono vedere l’allevamento di ostriche, imparare come aprirle o come “”sgusciarle””, provare un assaggio di champagne e ostriche e assaporare un pranzo luculliano a cinque portate.
  • Tarbert Seafood FestivalExternal link – Partecipate a una celebrazione in stile elegante in questo affascinante villaggio costiero. Vi saranno una serie di bancarelle lungo la riva, un mercato dei pescatori, dimostrazioni di cucina, colorate parate per le strade e l’incoronazione della Regina di questo festival del pesce.
  • Cowal Highland Gathering – Partecipate a uno dei più spettacolari Giochi delle Highland al mondo e osservate le gare di forza, le cornamuse e i balli delle Highland, oltre all’intrattenimento per tutta la famiglia, alle bancarelle e alla gastronomia.
  • Best of the West FestivalExternal link – Scoprite i migliori suoni e sapori della costa occidentale scozzese, racchiusi nel terreno del castello di Inveraray. Il pesce cucinato appena pescato e la musica di qualità creano una combinazione vincente: questo evento comprende alcuni dei principali nomi della scena celtica, tradizionale e folk.
  • Visitate un affumicatoio e scoprite quali sono gli ingredienti di un pesce affumicato d’eccezione. All’affumicatoio Inverawe vicino a Taynuilt potrete osservare il processo di affumicatura in azione per poi rifocillarvi con uno spuntino nella sala da tè o fare una passeggiata lungo i percorsi naturalistici. Oltre al salmone e alla trota, questa azienda affumica anche gamberetti, cozze, eglefino, anguilla, carne e formaggio.
  • Esplorare la regione dell’Argyll a piedi e approfittate dei tanti sentieri e percorsiExternal link, oppure seguite uno degli itinerari di lunga distanza della regione. Sia la Cowal Way che la Kintyre Way offrono ostacoli stimolanti e si snodano attraverso meravigliosi paesaggi naturali.
  • Prendetevi il tempo per fare un po’ di vacanza tra le isole. La regione dell’Argyll vanta 23 isole abitate che, insieme a Skye e alle Small Isles, sono conosciute come Ebridi Interne. Ogni isola ha una propria personalità distinta. Esplorate l’isola di Islay, famosa per le sue tante distillerie di whisky di malto, oppure prendete un traghetto per l’isola di Mull e fate un safari per osservare gli animali selvatici e magari avvistare una rara aquila pescatrice.
  • Date il via a una partita da uno dei tanti campi da golfExternal link di questa regione. Kintyre ospita il Machrihanish, un campo da golf da campionato a 18 buche che è stato riconosciuto come uno dei migliori della Gran Bretagna.
  • Distilleria di Cardhu, Knockando

more info @ www.visitscotland.com

 

Condividi

Lascia una risposta