Sinead O’Connor: nuova etichetta discografica

0

Sinead O’Connor  sta preparando il ritorno sulla scena musicale.

La cantante di Nothing Compares 2 U ha firmato un nuovo contratto con la casa discografica ICM Partners, che la rappresenterà in Nordamerica.(music.news.it)

La star – che dopo essersi convertita all’Islam si fa chiamare Shuhada Sadaqat – , ha interrotto i rapporti professionali con la manager Rita Zappador della Modus in Rebus Booking Agents nel 2015. E ora a rappresentarla saranno Rob Prinz e Mike Hayes, mentre i fratelli Kenneth e Carl Papenfus si occuperanno del suo management.

‘Siamo veramente entusiasti e onorati di poter lavorare al fianco di un’artista talentuosa, unica e rivoluzionaria – ha dichiarato Prinz in un comunicato -. Non vediamo l’ora di vederla esibire di nuovo in Nordamerica’.

Due settimane fa, Sinead ha raggiunto un accordo in seguito alla denuncia per diffamazione e violazione dei termini contrattuali avanzate dal suo ex manager, Fachtna O’ Ceallaigh.

La cantante irlandese ha negato ogni accusa. La diatriba è stata risolta a inizio maggio in forma privata, a poche ore dall’arrivo del caso in tribunale.

Sinead spera ora di lanciare un nuovo tour mondiale, dopo l’uscita del suo undicesimo album in studio No Mud No Lotus.

Condividi

Lascia una risposta