Lily Allen e la droga: “Tutto è iniziato in tour con Miley Cyrus”

0

All’epoca del “Bangerz” le due star hanno girato il mondo insieme e Lily ammette di essersi rivolta alla droga perché sentiva che Miley era ‘più attraente’.

‘Circa sei mesi dopo la nascita del mio figlio più piccolo, abbiamo finito i soldi e sono dovuta tornare on the road, ma pesavo 89 chili e non mi sentivo affatto una pop star’, confessa Lily Allen al podcast di “The Recovery”. (music-news)

‘Per perdere peso ho iniziato a prendere un farmaco, che è come lo Speed, e ne sono diventata dipendente: mi faceva sentire invincibile. Poi sono finita in tour in America per supportare Miley Cyrus… È stato quando stava facendo “Wrecking Ball” – un tour altamente sessualizzato. Ma avevo appena passato gli ultimi tre anni a sfornare bambini. Non potevo sentirmi peggio’.

Lily rivela che si è rivolta all’alcol, alla droga e inoltre è stata infedele al suo allora marito, Sam Cooper, pensando addirittura di provare l’eroina.

Tuttavia, dopo aver realizzato di aver toccato il fondo, Lily ha deciso di chiedere aiuto: si è iscritta a un programma di recupero di 90 giorni nel tentativo di riportare la sua vita in carreggiata. Purtroppo, è presto ricaduta nel bere e il suo matrimonio è andato in pezzi.

‘Dopo sei mesi ho ricominciato a bere e quasi istantaneamente ho perso tutto. Ho perso il mio matrimonio, ho perso la mia casa che avevo lavorato 10 anni per acquistare. La mia carriera ha iniziato ad affondare. E ho perso tutti i miei amici…’, ricorda la Allen.

‘È andato avanti per altri quattro anni e poi sono tornata di nuovo a The Rooms (centro di recupero)’.

 

 

 

Condividi

Lascia una risposta