Ascolta una registrazione incontaminata di uno straordinario concerto di Bob Dylan del 2002

0

Registrato durante una tappa del tour Love and Theft ad Atlanta, questo è uno dei bootleg dal suono migliore del Never Ending Tour

Bob Dylan ha suonato 3.066 concerti dall’inizio del Never Ending Tour nel 1988 e l’unico ad essere ufficialmente pubblicato interamente è il suo deludente speciale MTV Unplugged nel 1994. La stragrande maggioranza dei restanti 3.065 spettacoli sono stati registrati dai fan, e possono essere un compito travolgente, anche per i fan esperti di Dylan. (Estratto da Rolling Stone)

Lo spettacolo ha anche catturato Dylan durante un’era di punta del Never Ending Tour. Questo è stato solo cinque mesi dopo che Love and Theft ha raggiunto i negozi e le nuove canzoni hanno infuso lo spettacolo con incredibile energia e scopo. Charlie Sexton e Larry Campbell sono due dei migliori chitarristi con cui abbia mai suonato e ha dato loro molta libertà di allungarsi e persino di armonizzarsi con lui alla voce. Dylan all’epoca sembrava un vecchio, ma aveva solo 60 anni.

La selezione dei brani è eccellente, mescolando i brani Love and Theft con successi come “All Along the Watchtower” e “Like a Rolling Stone”, tagli più profondi come “Drifter’s Escape” e “My Back Pages” e cover folk tradizionali come “Searching for a Soldier’s Grave “e il set di apertura” I Am the Man, Thomas “. E mentre la sua voce non può competere con le vette raggiunte nel 1966, 1975 o 1980, sono nitide, chiare e inquietanti.

 

Condividi

Lascia una risposta