Aerosmith: una rara performance a Las Vegas Residency

0

Steven Tyler e Joe Perry  hanno ricordato le origini della prima canzone che gli Aerosmith hanno scritto insieme, “Movin ‘Out”, durante una recente esibizione della loro residenza di Las Vegas, “Deuces Are Wild”

La band ha condiviso la clip dello show, che si è svolta il 23 aprile.  Perry sceglie il riff di piombo della canzone mentre Tyler canta brevemente le linee di apertura, “Viviamo tutti ai margini della città / Dove viviamo tutti non c’è un’anima in giro.”

Tyler ha poi offerto alcuni retroscena alla canzone, che è apparsa sul debutto omonimo di Aerosmith del 1973 e la coppia ha scritto su un letto ad acqua nell’appartamento di Boston. “Ho guardato Joe e ho detto, ‘Cazzo abbiamo una canzone!'”,  ‘Penso che abbiamo appena scritto la nostra prima canzone!’ ”

Gli Aerosmith sono tra gli artisti di maggior successo nel rock moderno, hanno influenzato gran parte della musica negli anni settanta e ottanta, e hanno contribuito allo sviluppo di vari generi come l’hard e l’heavym metal. A loro volta gli Aerosmith si rifacevano, per attitudine ai Rolling Stones (soprattutto quelli più sanguigni di Sticky Fingers ed Exile on Main Street , loro massima influenza. Hanno venduto più di 150 milioni di dischi, di cui 66,6 milioni nei soli Stati Uniti d’America, e sono anche il gruppo musicale americano con il maggior numero di album premiati.

Gli Aerosmith hanno piazzato  27 singoli ai primi 40 posti di numerose classifiche mondiali, nove al numero uno della Mainstream Rock Tracks. Hanno vinto numerosi premi, tra cui quattro Grammy Awards e dieci MTV Video Music Awards; nel 2001 sono stati inseriti nella Rock and Roll Hall of Fame. Ancora oggi continuano a suonare dal vivo in tour, guadagnando in media un milione di dollari a esibizione. I loro contributi nei mass media li hanno resi tra le principali figure nella cultura pop , e la rivista Rolling Stone li ha inseriti al 59º posto nella sua lista dei 100 migliori artisti di sempre. . Nel 2011 il sito Gibson.com li ha classificati al 2º posto tra le 50 migliori band rock americane.

Condividi

Lascia una risposta