Alice Cooper racconta Keith Moon: “Colpa dei topi”

0

23Tutti sanno che  Keith Moon amava frullare televisori fuori dalla finestra, ma pochi sanno quanto spesso lo ha fatto. Una volta, sulla strada per un aeroporto, Moon ha insistito per ritornare al loro hotel, dicendo: “Ho dimenticato qualcosa.”

Quando la limousine tornò indietro, Moon corse in camera sua, afferrò la TV mentre era ancora accesa e la buttò fuori dalla finestra  nella piscina. Poi saltò nuovamente dentro la limousine, sospirando “Me ne stavo quasi per dimenticare”.


Un giorno ho chiesto a Keith di dirmi dove fosse il bagno. Lui sorrise, dicendo ” certamente”. Sono andato, e c’era, solo un mucchio di macerie, gli ho chiesto:
– Mio Dio, che cosa è successo?
– Questa “cherry bomb” stava per esplodere in mano e l’ho buttata nel cesso per spegnerla, ha risposto
– Sono così potenti?   
– Sì, è incredibile!
– Quanto ne avete?chiesi con terrore e lui rise e disse: – Cinquecento !
“Keith Moon, pace all’anima sua, una volta  ha guidato la sua auto attraverso le porte a vetro di un albergo, guidando  fino al banco della reception, è uscito e ha chiesto  la chiave della sua stanza.” (Pete Townshend)


Dopo aver lanciato del cibo per tutto l’aereo e cercando di farsi  strada verso la cabina di pilotaggio, svenne. Si svegliò e cominciò a urlare.Poi cominciò a saltare dal suo posto cantando “Lone Ranger” sul sistema d’interfono dell’aereo. Per il suo finale, dopo l’atterraggio, Moon si mise sull’attenti nel corridoio, con i pantaloni calati intorno alle caviglie. Gli altri passeggeri educatamente applaudirono.
Mi ha mostrato la sua casa. Aperto tutti gli armadi che aveva su misura, ogni armadio era  un disastro, la roba cadeva  sul pavimento. Tutti i tipi di cose, racchette da tennis  … era come se un regista di un film avesse detto ‘azione’ coordinando un incredibile acrobazia di cose che crollano.
Secondo la biografia di Tony Fletcher, Keith faceva volare utto ciò che era di  porcellana: era abbastanza indimenticabile.” Fletcher ha scritto: ” Nessua toilette in una stanza d’albergo   ìera al sicuro,” fino a quando Moon non avesse terminato  e fatto esplodere la sua fornitura di esplosivi. Una volta la direzione dell’albergo aveva chiesto a Moon di abbassare il suo lettore di cassette. In tutta risposta, chiese al direttore di salire fino alla sua stanza e fece saltare in aria il bagno proprio di fronte a lui.   Poi riccese il lettore di cassette di nuovo e disse: “Questi sono The Who”.

 

Condividi

Lascia una risposta