Brad Pitt produce documentario su Chris Cornell

0

Bradd Pitt  è impegnato come di produttore nella realizzazione di un documentario sullo scomparso leader dei Soundgarden e Audioslave Chris Cornell.

In un articolo apparso su Variety nel nucleo operativo del progetto sarebbero presenti anche la vedova dell’artista, Vicky, e Peter Berg, regista già dietro la macchina da presa per – tra gli altri – “Lone Survivor” e “Deepwater Horizon”. L’indiscrezione è stata confermata dalla fondazione intitolata a Cornell, che – tuttavia – non ha voluto aggiungere particolari né in merito al team che lavorerà al progetto né tantomeno ipotesi riguardo l’ipotetico periodo di distribuzione. pitt

Brad Pitt non è nuovo a happening su Cornell: lo scorso gennaio l’ex marito di Angelina Jolie si unì alla schiera di musicisti presenti nel cartellone della maratona live “I Am the Highway: A Tribute to Chris Cornell” – tra gli altri, Miley Cyrus, Foo Fighters, Metallica e Brandi Carlile – salendo sul palco del Forum di Los Angeles per onorare la memoria del cantante, chitarrista e autore scomparso tragicamente il 18 maggio del 2017.Risultati immagini per brad pitt

Il 10 febbraio, durante la premiazione dei Grammy Awards è stato assegnato a Cornell un premio Grammy postumo nella categoria “best rock performance” per il singolo “When Bad Does Good”. A ritirare la statuetta sono saliti sul palco del Microsoft Theater i figli dell’artista, Toni e Christopher, rispettivamente di 14 e 13 anni, che hanno ricordato il genitore.

Cornell è stato premiato per la canzone “When Bad Does Good”. Questo inedito è stato pubblicato nella raccolta “Chris Cornell” uscita nel novembre 2018. Il premio è stato ritirato dai figli Toni e Christopher, rispettivamente di 14 e 13 anni

Fonte Rockol.it

 

Condividi

Lascia una risposta