Cher: performance esplosiva al Met Gala

0

Cher ha scosso l’audience del Met Gala con una performance da sogno. Sul palco, di fronte a tantissimi vip tra cui Lady Gaga, Harry Styles e Katy Perry,  ha cantato il brano degli ABBA ‘Waterloo’ e due del suo repertorio.

‘Sedetevi e state zitti!’, ha annunciato Gaga, alla conduzione dell’evento. ‘Abbiamo delle incredibili performance da presentare stasera, dunque vi chiedo gentilmente di fare attenzione.

Sullo stage i ballerini dello show di Ryan Murphy Pose, con tema l’antico Egitto. Cher ha poi fatto il suo ingresso in scena con una giacca di pelle nera, un top di seta e un paio di jeans sbiaditi.

Cher che lo scorso anno  ha ricevuto un premio ai Billboard Music Awards precedentemente assegnati a Stevie Wonder, Jennifer Lopez e Prince. Awards a Billboard-Cher, (Cherilyn Sarkisian LaPierre), la cantante ha attraversato il palco in un bikini trasparente e spumoso per “Believe” e i suoi stivali vintage con la coscia e la parrucca di leone per “If I Could turn Back Time” – ancora belli da vedere. Cher si è intrufolato per una seconda esibizione, del 1989, che ha reinventato la carriera “Se potessi tornare indietro nel tempo”. Il grande pop ha ripreso il suo look di fine anni ’80, con i grandi capelli, la giacca di pelle e il vestito a rete che rivela, per una resa slanciata e perfetta per il suo successo a metà periodo.

Dopo la cover, l’energica 72enne ha intonato anche le sue due famosissime hit ‘Strong Enough’ e ‘Believe’.

‘Non volevo dire nulla stasera, ma poi ho visto il documentario The First Monday in May e mi ha ricordato di quando ero piccola, e mi ha fatto ridere, però mi ha reso anche un po’ depressa’, ha detto la star secondo quanto riportato da E! News. ‘Questo è ciò che sono ora, ma in passato ero molto povera, e dislessica. Avevo una passione per i colori e i quadri, e i pattern, e i tessuti. Volevo fare qualcosa, volevo essere più di una cantante… e ho realizzato i miei sogni, sono andata avanti. Voglio che tutti voi sappiate che sono orgogliosa di essere qui e di far parte di questo’.

 

Condividi

Lascia una risposta