Coronavirus, concerti sospesi per PFM – Piero Pelu- Negrita

0

Coronavirus – Sospese manifestazioni e iniziative “di qualsiasi natura” in sei regioni tra cui la Lombardia e il Veneto.

Sei regioni italiane, la Lombardia, il Veneto, il Piemonte, la Liguria, l’Emilia-Romagna e il Friuli, hanno diffuso le ordinanze che dispongono una serie di misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Coronavirus nei rispettivi territori di competenza. (Rockol)

Oltre alle comunicazioni relative ai concerti e alle tournée di Pinguini Tattici Nucleari, Negrita, Brunori Sas, Angelo Branduardi e Bugo – ecco, segnalati di seguito, gli eventi rinviati e annullati:

Anche i Subsonica, a causa delle direttive legate all’emergenza Coronavirus, hanno posticipato la prima parte del tour legato a “Microchip Temporale”. Sono state già scelte le nuove date per i concerti in programma a Padova, Nonantola, Trezzo sull’Adda, Pordenone e Marghera. I biglietti rimarranno validi. Ecco l’elenco:

5 marzo ➡ 2 aprile @ Padova – Hall
6 marzo ➡ 17 aprile @ Nonantola (MO) -Vox
7 marzo ➡ 4 aprile @ Trezzo Sull’Adda (MI) – Live Club
28 marzo ➡ 10 aprile @ Pordenone – Fiera Padiglione 5
4 aprile ➡ 18 aprile @ Marghera (VE) – Centro sociale Rivolta.

Restano confermate tutti gli altri appuntamenti, salvo nuovi sviluppi indipendenti dalla volontà della band, che saranno comunicati in maniera tempestiva.

Alla luce dei recenti avvenimenti e delle vigenti disposizioni governative, Magellano Concerti è costretta a rinviare le date di Milano e Bologna del tour di Willie Peyote, previste per il 4, 5, 7 e 8 marzo. Queste le nuove date, che sostituiscono le precedenti: 06 e 07 aprile @ Alcatraz, Milano – 14 e 15 aprile @ Estragon, Bologna.

I New Years Day hanno optato per cancellare la loro esibizione prevista per l’8 marzo al Legend di Milano.

La PFM annulla tre date  Piero Pelu annulla Milano, Torino e Bologna  Non avrà luogo il concerto di Mabel -Sospesa la sesta edizione del Seeyousound International Music Film Festival -Annullato  il concerto dei giapponesi Crossfaith a Milano -Il Teatro alla Scala di Milano ha deciso di sospendere tutte le rappresentazioni.

 

Milano -Il Teatro alla Scala di Milano ha deciso di sospendere tutte le rappresentazioni. L’annuncio in una nota pubblicata su Facebook. 

Tra queste misure rientra anche “la sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi e di ogni forma di riunione in luogo pubblico o privato, anche di carattere cultura, ludico sportivo e religioso, anche se svolti in luoghi chiusi aperti al pubblico”. L’ordinanza sarà valida da oggi fino a domenica 1° marzo 2020 compreso, fatte salve eventuali e ulteriori successive disposizioni.

Come riferito oggi, domenica 23 febbraio, dal presidente dell’associazione di categoria dei promoter musicali italiani Assomusica Vincenzo Spera a Rockol, gli eventi sospesi non saranno da considerare necessariamente cancellati:

“Per tutti gli eventi che verranno sospesi dalle suddette ordinanze, visto l’andamento della situazione e soprattutto in questo periodo dominato per la maggior parte da spettacoli teatrali, daremo l’indicazione di riprogrammare i suddetti spettacoli con le stesse modalità attuali, negli stessi luoghi, in date da concordare”.

 

Condividi

Lascia una risposta