Ed Sheeran accusato di plagio dagli eredi di Marvin Gaye

0

Ed Sheeran è accusato di plagio per la hit Thinking Out Loud.

Secondo gli eredi di Marvin Gaye, la canzone sarebbe stata copiata da Lets get it on, brano del 1973.

Il legislatore Louis Stanton ha dichiarato che sarà una giuria popolare a stabilire l’esito della diatriba.

L’avvocato della famiglia Gaye ha accolto con entusiasmo la decisione del giudice. Sheeran ha invece ribadito la sua innocenza.

In una vecchia intervista, Ed ha affermato come il suo pezzo abbia toni austeri e malinconici, da amore romantico, mentre quello di Marvin sia più un inno sessuale.

Non è la prima volta che gli eredi di Marvin Gaye si affidano alla giustizia per rispettare la memoria della star.

Qualche anno fa la famiglia ha vinto la battaglia contro Pharrell e Robin Thicke, accusati di aver copiato Got to give it up per il loro feautiring Blurred Lines.

Ed Sheeran è già stato accusato di plagio per altre canzoni di successo, quali Photograph e Shape of you.

L’artista inglese in classifica al N1 con il singolo Shape of You tratto dal nuovo album Divide, sembra essersi appropriato del brano. Gli autori adesso sono diventati improvvisamente 6. Ascolta

Sono diventati sei gli autori accreditati per “Shape of you”, la hit di Ed Sheeran contenuta all’interno dell’album “÷” (“Divide”). Accanto ai nomi del rosso cantautore di Halifax, di Steve Mac e di Johnny McDaid, nella pagina dedicata alla canzone sull’archivio online dell’ASCAP (che è la SIAE per gli Stati Uniti) compaiono ora anche i nomi di Kandi Burruss, Tameka Cottle e Kevin Briggs.Burruss, Ma non basta: Gli eredi del co-compositore Ed Townsend, insieme a  Marvin Gaye, della celebre ‘Let’s Get It On’ hanno fatto causa al giovane artista britannico reo di aver utilizzato elementi del brano per la sua hit ‘Thinking Out Loud’.

 

 

Cottle e Biggs sono gli autori di una canzone portata al successo alla fine degli anni ’90 dal trio femminile delle TLC, “No scrubs”. Più volte, nelle scorse settimane, erano state fatte notare alcune (presunte?) somiglianze tra “No scrubs” e la hit di Ed Sheeran, originariamente scritta per Rihanna. Il cantautore potrebbe aver inserito i nomi dei tre autori di “No scrubs” tra quelli di “Shape of you” per evitare una nuova battaglia legale, oltre a quelle già in corso

 

 

Condividi

Lascia una risposta