Insospettabili Paure e fobie appartenenti alle rock star

0

Un breve elenco di insospettate fobie delle rock star da Bowie a Lennon.

Articolo apparso su Ultimateclassicrock

David Bowie – Volare- 

Per quasi cinque anni, dall’autunno 1972 alla primavera 1977, Bowie non volò affatto. Secondo quanto riferito, l’icona ha avuto una premonizione in cui sarebbe morto in un incidente aereo e la paura conseguente lo ha tenuto fuori dal cielo per un bel po ‘di tempo. Ciò non ha impedito al leggendario esecutore di andare in tournée. Bowie ha fatto il giro del mondo, viaggiando in nave, autobus e treno mentre si esibiva negli Stati Uniti, in Giappone e in tutta Europa.

Ozzy Osbourne – Ratti
Il principe delle tenebre ha paura di qualcosa? Sì, per suo conto, Ozzy Osbourne ha molte paure. Capo tra loro il piccolo parassita che corre veloce per terra. “Ti dico di cosa ho paura di … ratti. Hanno così tante malattie per le quali non abbiamo la cura “, ha spiegato Osbourne in un’intervista del 2018 con” The Guardian “. “È pazzesco che qualcuno possa pensare che sarei in combutta con il diavolo, perché sono terrorizzato da tutti i tipi di merda. Sono molto superstizioso. Devo cercare di non esserlo, altrimenti non vorrei uscire di casa “.

Slash – Lesioni alla mano
Slash è tra i più grandi chitarristi nella storia del rock. Dato che ha costruito la sua eredità lavorando con le mani, la fobia del rocker ha un senso. Descrivendolo come “eccentrico”, il chitarrista dei Guns N ‘Roses ha spiegato a Louder che ha paura delle lesioni alle mani. “Ad esempio, se sto guardando un film  se qualcuno ha un incidente con la mano, questo mi dà davvero nausea” Slash ha continuato ad ammettere che anche la sua fobia della mano ferita ha influenzato la sua vita di oggi: “Non mi piace sporgere il braccio dal finestrino della mia auto quando guido come fanno alcune persone. 

John Lennon – eredità
Sebbene sia ampiamente considerato come uno dei più grandi cantautori di tutti i tempi, John Lennon temeva la propria eredità. La rivelazione è arrivata da Paul McCartney durante un’intervista con “60 minuti”. “Ricordo che John era un po ‘insicuro. Lo ricordo una volta, in particolare dicendo “Mi preoccupo di come le persone si ricorderanno di me”, ha ricordato McCartney nel telegiornale.  

 

Freddie Mercury – Ragni
Come frontman dei Queen, Freddie Mercury era un impavido personaggio sul palco. Nella sua vita personale, tuttavia, una cosa ha dato al cantante un’ansia significativa. Nel libro “Mercury and Me”, l’ex partner di Mercury Jim Hutton ha ricordato l’aracnofobia del rocker. “In molte occasioni, non appena Freddie era andato in bagno per lavarsi i denti prima di andare a letto,   finiva a correre urlando. “Spider!” Diceva. ‘Dovrai tirarlo fuori. Non posso farcela. “” Sebbene Mercury odiasse gli aracnidi a otto zampe, mostrò loro anche misericordia. “A Freddie non piacevano i ragni, ma non intendeva far loro del male e non mi avrebbe mai chiesto di ucciderne uno” ammise Hutton “Gli piaceva che lo prendessi in un bicchiere o in una scatola e lo buttassi fuori.”

Dave Grohl – Piccoli spazi
In un’intervista del 2002 con Kurt Loder di MTV, il frontman dei Foo Fighters ha ammesso che i piccoli spazi lo fanno sentire intrappolato. “Sono un po ‘claustrofobico”, ha rivelato Grohl. “Ho sogni folli claustrofobici, strani sogni di ascensore in cui l’ascensore si chiude e all’improvviso mi sdraio – oh mio Dio, è una bara. Solo cose strane come quelle.  A volte sugli aeroplani non sopporto il fatto di non poter scendere se voglio”, ha confessato la Rock and Roll Hall of Famer. Grohl ha il suo aereo Foo Fighters personale, quindi forse volare è un po ‘meno stressante.

Alice Cooper – Aghi
Serpenti, fuoco e una ghigliottina minacciosa fanno tutti parte della routine quotidiana di Alice Cooper. Cosa rende il Padrino di shock-rock schizzinoso? Si scopre che sono aghi. L’iconico rocker ha ammesso la paura durante un’apparizione del 2015 in “The Late Late Show”. “Odio gli aghi”, ha confessato di ospitare James Corden. “Possono mettere la mia testa in una ghigliottina, possono mettere un serpente intorno a me, ma un esame del sangue? Non ho avuto un esame probabilmente in 30 anni, 40 anni.”

 

Condividi

Lascia una risposta