Emma Gonzalez contro il video di Madonna ‘God Control’

0

Emma Gonzàlez, sopravvissuta alla sparatoria di  Parkland, ha pubblicato diversi tweet con parole forti che condannano l’ultimo video musicale di Madonna, “God Control”.  

Il comitato editoriale di VMZ ha deciso di non pubblicare il video.

Il video, peraltro brutto,studiato per far nascere polemiche dalla nota arrivista Ciccone, che calpesterebbe il corpo di sua madre ( se non l’ha già fatto) pur di ottenere successo, ha scatenato subito la giusta  risposta di Emma Gonzàlez.

Il videoclip del nuovo singolo estratto da ‘Madame X’ mostra una sparatoria in un nightclub – e le proteste contro l’NRA e la legislazione americana sulle armi da fuoco.

Con una sceneggiatura di pessimo gusto, nel nuovo video di Gun Control. La clip mette a confronto la gioia di una nottata in un club con la brutalità di una sparatoria di massa. “La storia che state per vedere è molto disturbante”, si legge in un cartello all’inizio del video. “Mostra immagini violente ed esplicite. Sono cose che accadono ogni giorno. Cose che devono finire”. Nel corso del video, il regista Jonas Akerlund mostra una sparatoria, un coro di voci bianche durante una veglia in chiesa, alcune scene da una discoteca stile anni ‘70 e una protesta contro l’NRA. Nel frattempo, Madonna scrive il testo del brano su una macchina da scrivere.

L’ultima tournée della Ciccone risale al 2016, Madonna ha fatto sapere che per “Madame X” ha ideato una serie di “spettacoli intimi che si svolgeranno esclusivamente nei teatri, dando ai fan l’opportunità di vederla  in una dimensione inedita”. Dopo una serie di appuntamenti negli Stati Uniti  la12 Ciccone si esibirà alla Howard Gilman Opera House di New York dal 12 settembre al 1° ottobre, allo Chicago Theatre di Chicago dal 15 al 21 ottobre e al Wiltern Theatre di Los Angeles dal 12 al 25 novembre), il tour arriverà in Europa, per una manciata di date.

Nuovo singolo estratto dall’album “Madame X”, in uscita il 14 giugno, per la Regina del Pop. Dopo l’impronta latina di “Medellin” con Maluma e l’impegno sociale con “I Rise”, è la volta di una ballata dal tocco hip-hop.
Per “Crave”, infatti, Madonna ha deciso di farsi affiancare da Swae Lee che, insieme al fratello Slim Jxmmi, fa parte del duo hip-hop Rae Sremmurd.

La ex regina del Pop, a quattro anni di distanza dall’uscita di Rebel Heart, ha scelto per il suo LP il nome di Madame X, come annunciato dalla stessa 60enne star con un video su Instagram.(music-news.com)

‘Ho deciso di chiamare il mio nuovo disco Madame X’, si sente Madge dire ad alcuni amici durante una cena, mentre in sottofondo suona il promo di una nuova traccia.

Nella clip, poi, Madonna risponde al telefono e aggiunge: ‘Madame X è un’agente segreto in viaggio per il mondo, cambia identità, lotta per la libertà, porta luce dove regna il buio’.

‘È una ballerina, una professoressa, un capo di stato, una governante, un’equestre, una prigioniera, una studentessa, una madre, una figlia, una maestra, una suora, una peccatrice, una santa, una putt*** e una spia nella casa dell’amore. Io sono Madame X’.

Madonna ha poi condiviso altre due clip, scrivendo a commento: ‘Madame X è una spia nella casa dell’amore’, e ‘Che canzone starà suonando Madame X…’.

La star presenterà il primo brano del nuovo album in anteprima mondiale all’Eurovision Song Contest, che si terrà tra un mese a Tel Aviv, Israele. Secondo accordi presi, la diva si esibirà nel primo estratto del nuovo disco e in una canzone di repertorio.

Fan e attivisti da giorni chiedono alla star di boicottare l’evento, come segno di solidarietà verso i palestinesi. Presto la cantante annuncerà anche il tour mondiale.

Condividi

Lascia una risposta