Michael Stipe scrive tutta la musica del suo prossimo album solista

0

Michael Stipe sta collaborando con Rain Phoenix su un nuovo brano. Un libro di fotografie in uscita a luglio e 18 canzoni già finite per l’ex leader dei R.E.M.

Nel giorno del suo compleanno l’ex frontman dei R.E.M. ha pubblicato il suo nuovo singolo. Si intitola “Drive to the ocean” ed è l’ideale seguito di “Your capricious soul”, il brano che ha segnato di fatto l’esordio di Stipe come solista dopo anni di silenzio discografico.

Il frontman in precedenza faceva affidamento sui suoi compagni di band per aggiungere melodie e paesaggi sonori ai suoi testi, ma non vuole fare affidamento su altri musicisti per il suo LP solista.

In una nuova intervista a Robinson, Stipe ha confessato che il suo album è quasi pronto: «Ho almeno 18 canzoni pronte». Se però vi aspettate un disco ‘classico’, frenate l’entusiasmo: «Che cos’è un disco ormai?».

Alcuni brani sono molto più completi di altri: alcuni hanno i testi, altri no.

“Ho gettato un mucchio di barricate sul mio cammino decidendo di comporre me stesso con molta di questa musica.

“Non ho mai scritto musica prima, il che significa che vengo da un punto di vista completamente diverso da quello che ho mai fatto con i R.E.M ..

Oltre al progetto musicale, ancora senza data d’uscita – «La musica arriva così, non si sa come non si sa quando» -, Stipe sta per pubblicare un libro fotografico, Our interference times: a visual record, che sarà sugli scaffali delle librerie italiane a luglio.

Secondo il sito Music-news.com Coinvolti nel progetto anche gli Aleka’s Attic, l’ex band di River, fratello scomparso di Rain, con cui l’ex frontman dei R.E.M. aveva già lavorato prima dell’improvvisa morte a 23 anni, avvenuta nel 1993 a causa di un’overdose.

Il brano, intitolato Time is the Killer, sarà incluso in Time Gone, che comprende anche due singoli inediti degli Aleka’s Attic. L’uscita è in programma il 14 febbraio.

‘Era molto vicino a casa mia, è stato difficile, ma ho fatto un bel respiro e gliel’ho chiesto – ha dichiarato Rain a Rolling Stone a proposito dell’incontro con Michael -. Stipe mi ha chiesto ascoltare la canzone. Gli è piaciuta e ha detto di sì. Io sono ancora sotto shock! La sua voce è magica’.

Rain è sorella anche dell’attore Joaquin Phoenix.

Michael – molto amico di River, a cui ha dedicato l’album dei R.E.M. Monster del 1994 -, ha acquistato i diritti sulla musica degli Aleka’s Attic dalla Island Records nel 1997.

La band era composta anche da Tim Hankins, Josh Greenbaum, Josh McKay e Sasa Hasid Raphael.

River è morto nella notte tra il 30 e il 31 ottobre 1993 in un locale di proprietà di Johnny Depp, a Los Angeles, a causa di un micidiale mix di eroina, cocaina, valium e altre droghe

Condividi

Lascia una risposta