Paul McCartney contro esperimenti sui cani in Texas

0

L’ex  Beatle scrive una lettera aperta a una università statunitense che conduce esperimenti sui cani.

Uno straziante video pubblicato dalla PETA – l’organizzazione no profit che difende i diritti degli animali – su esperimenti sulla distrofia muscolare condotti sui cani ha scosso l’ex Beatles Paul McCartney e lo ha spinto a scrivere una lettera aperta a Michael K. Young, presidente della Texas A & M University (TAMU), per porre fine ai maltrattamenti. Durante gli esperimenti, i golden retriever sono allevati per avere una forma paralizzante di distrofia muscolare che rende loro difficile camminare, deglutire e respirare.

Nella lettera scritta da McCartney e divulgata dalla PETA si legge:

“Il video dei golden retriever nei laboratori della vostra università è straziante. Ho avuto dei cani fin da quando ero un ragazzo e li ho amati tutti molto, compresa Martha, che è stata la mia compagna per circa 15 anni e per lei ho scritto la canzone “Martha My Dear”. La prego di fare la cosa giusta ponendo fine alla sofferenza dei cani nei laboratori di distrofia muscolare della TAMU passando a moderni metodi di ricerca”.

 

Condividi

Lascia una risposta