Prince: a ottobre l’autobiografia ‘The Beautiful Ones’

0

L‘autobiografia che Prince aveva iniziato prima della sua morte sarà sul mercato dal prossimo 29 ottobre.

Disponibile  a partire dal prossimo 29 ottobre l’autobiografia di Prince “The Beautiful Ones”, pubblicazione alla quale il   chitarrista di Minneapolis stava lavorando prima della sua morte, il 21 aprile 2016.

Le memorie dell’artista statunitense verranno pubblicate dal gruppo editoriale Random House, che ha fatto sapere oggi all’Associated Press i contenuti del libro: si tratterà di una combinazione del manoscritto, lasciato in sospeso, scritto da Prince, di foto rare, testi e album di ritagli, per un totale di 288 pagine, inclusa un’introduzione dello scrittore del New Yorker Dan Piepenbring che Prince aveva scelto come collaboratore per la realizzazione del libro, alludendo a lui come a “mio fratello Dan”. Allo scrittore è stato affidato il racconto degli ultimi giorni della voce di “Purple Rain”, da lui descritti come “un periodo in cui Prince stava riflettendo profondamente su come rivelare di più di se stesso e delle sue idee al mondo e allo stesso tempo mantenere il mistero e il fascino che aveva così attentamente coltivato (Rockol.it)

Recentemente la Prince Estate ha pubblicato i video musicali inediti, eccoli
La Sony Music Entertainment e gli eredi del cantante, scomparso nell’aprile del 2016, hanno collaborato per il rilascio delle clip, ritrovate negli archivi di Paisley Park, a Minneapolis.
Come riportato da Billboard, il materiale inedito include alcuni video dell’album del 1995 The Gold Experience e del 1996 Chaos and Disorder.

Video raramente visti per “Endorphinmachine”, “Dolphin” e “Rock And Roll Is Alive! (a Minneapolis) “tra il primo lotto nella serie che durerà sette settimane

Video – La Prince Estate ha annunciato l’intenzione di caricare gruppi video settimanali di video musicali, alcuni raramente visti, dall’uscita dell’ultima icona del 1995 al 2010 ai siti di streaming video. DANIEL KREPS (Rolling Stone)

La prima serie di video – The Gold Experience del 1995 e Chaos And Disorder del 1996 – include i video musicali di “Gold”, “Eye Hate U”, “Dinner With Delores” e “The Same December” oltre a tre video che solo i fan di Diehard Prince “Endorphinmachine” era già disponibile in un gioco su CD-ROM del 1994, mentre “Dolphin” ha segnato il primo video in assoluto su VH1 Europe nel settembre 1994.

 

Condividi

Lascia una risposta