Steve Hackett annuncia l’autobiografia A Genesis in My Bed

0

Il grande chitarrista Steve Hackett ha pubblicato la tanto attesa autobiografia, A Genesis in My Bed. Oggi il compleanno.

Il libro di memorie di 224 pagine esplora l’intera vita di Steve Hackett, tuttavia, come suggerisce il titolo, A Genesis in My Bed approfondisce in particolare il mandato di Hackett con Genesis dal 1971 al 1977. (Planet Rock)

Hackett era, ovviamente, un membro fondamentale della Genesis negli anni settanta e ha contribuito agli album in studio “Nursery Cryme”, “Foxtrot”, “Selling England by the Pound”, “The Lamb Lies Down on Broadway”, “A Trick of la coda “e” Wind & Wuthering “.

A Genesis in My Bed è disponibile per l’acquisto in formato cartonato da venerdì 24 luglio tramite Wymer Publishing.

Una dichiarazione su A Genesis in My Bed recita: “Come per la sua musica, Steve ha scritto un tomo altamente dettagliato, divertente e avvolgente che traccia la sua vita per intero, ma con una forte enfasi sui suoi anni con i Genesis che hanno visto l’ascesa meteorica della band diventare una delle band britanniche di maggior successo di tutti i tempi.

NOVEMBER 2020
Brighton Dome – Sun 1st
Cardiff St David’s Hall – Mon 2nd
Stoke Victoria Hall – Tue 3rd
London The Palladium – Thu 5th
London The Palladium – Fri 6th
Edinburgh Playhouse – Sun 8th
Dundee Caird Hall – Mon 9th
Carlisle The Sands Centre – Tue 10th
Newcastle O2 City Hall – Thu 12th
Scunthorpe The Baths Hall – Fri 14th
Bradford St George’s Concert Hall – Sat 15th
Southampton Mayflower Theatre – Mon 16th
Cambridge Corn Exchange – Tue 17th
Oxford New Theatre – Wed 18th
Guildford G Live – Fri 20th
Bexhill-on-Sea De La Warr Pavilion – Sat 21st
Birmingham Symphony Hall – Mon 23rd
Manchester O2 Apollo – Wed 25th
Leicester De Montfort Hall – Fri 27th
Basingstoke Anvil – Sat 28th
Liverpool Philharmonic – Mon 30th

Condividi

Lascia una risposta