I Rolling Stones aprono un negozio a Carnaby Street

0

I Rolling Stones presto inaugureranno il loro primo negozio a Carnaby Street, una delle via più celebri e iconiche del quartiere londinese di Soho, cuore pulsante della cultura rock.

Arriva nei negozi una ristampa del disco degli Stones del 1973 ‘Goats head soup’ con nuovi inediti

Lo store, che aprirà i battenti il 9 settembre, venderà in esclusiva abiti e merchandise della storica band, oltre all’intera discografia.

In un comunicato stampa, il gruppo ha dichiarato: ‘Soho ha sempre incapsulato il rock ’n’ roll, per questo consideriamo Carnaby Street uno spazio perfetto per il nostro negozio.

Siamo sicuri che questo entusiasmante progetto, creato dai nostri amici della Bravado, rappresenterà un’esperienza totalizzante per chiunque verrà a Londra’.

Si potranno acquistare spille, cimeli, vinili e altri oggetti con l’immancabile lingua, simbolo dei Rolling Stones.

Gli oggetti sono stati realizzati in collaborazione con alcuni brand internazionali, come Stutterheim (soprabiti) e Baccarat (cristalleria).

Il negozio venderà anche tinture per capelli in “Stones Red”, così da permettere ai fan di imitare il colore dal famoso logo del gruppo.

Sarà disponibile anche la nuova ristampa rimasterizzata dell’album ‘Goats Head Soul’ e il singolo ‘Scarlet’ sarà riprodotto all’interno dello store.

o scorso 22 luglio i Rolling Stones hanno pubblicato l’inedita “Scarlet” che si pregia della prestigiosa collaborazione del chitarrista dei Led Zeppelin Jimmy Page. Il brano sarà incluso nell’edizione ampliata di “Goats Head Soup”, album pubblicato dalla band inglese nel 1973, che raggiungerà il mercato il prossimo 4 settembre.

Nuovo singolo “Criss cross”, annunciato ieri a sorpresa sui social e atteso sulle principali piattaforme di streaming oggi alle 15 (Rockol)

. La band capitanata da Mick Jagger dovrebbe spedire nei negozi il prossimo 4 settembre l’edizione deluxe di “Goats head soup”, l’album del 1973 contenente la hit “Angie” (il cofanetto è già disponibile su alcuni store online): oltre ai brani già inclusi nella versione originale del disco, ideale successore di “Exile on Main St.”, nel cofanetto – non ancora annunciato – sarebbero incluse alcune rarità e tracce mai pubblicate ufficialmente dal gruppo.

La tracklist dell’edizione deluxe di “Goats head soup” conterrebbe tre canzoni inedite non presenti nel disco del ’73. Una di queste è “Criss cross”, appunto. Le altre due sono “All the rage” e “Scarlet”. Quest’ultima sarebbe una canzone registrata da Keith Richards insieme a Jimmy Page dei Led Zeppelin agli Island Studios di Londra, tra le sale di registrazione frequentate dagli Stones per le sessions di “Goats head soup”, e finora mai pubblicata – il brano è dedicato alla figlia del chitarrista dei Led Zeppelin, che si chiama proprio Scarlet.

Stando a quanto riferisce una pagina Facebook dedicata agli Stones, l’edizione speciale del cofanetto dovrebbe contenere anche l’album dal vivo “Brussel affair”, registrazione del concerto tenuto da Jagger e compagni alla Forest National Arena della capitale belga il 17 ottobre del 1973, una delle tappe del tour europeo legato a “Goats head soup”.

 

Condividi

Lascia una risposta