Courtney Love: ‘Spero che Jeffrey Epstein bruci all’inferno’

0

 Il nome della cantante figurava tra i contatti di un’agenda di Jeffrey Epstein, il finanziere morto suicida lo scorso anno dopo essere stato condannato per abusi, pedofilia e traffico sessuale di minori.

Come parte delle indagini sui crimini commessi da Epstein, il giornalista Nick Bryant ha scoperto l’esistenza di una piccola agenda nera in cui l’imprenditore appuntava i nomi dei suoi contatti, perlopiù personaggi ricchi e famosi.(music-news)

L’ex star delle Hole, dopo essere stata informata, ha dichiarato di non aver mai incontrato Epstein, a cui ha rivolto parole di disprezzo.

‘Ho scoperto che il mio nome era presente nell’agenda di Epstein, è sconcertante – ha twittato -. Non lo conoscevo, non l’ho mai incontrato, non sapevo chi fosse. Pare che raccogliesse numeri di telefono di celebrità. Fine. Spero che bruci all’inferno’.

In seguito alle indagini è stato scoperto che a raccogliere i numeri delle celebrità in realtà fosse l’ex domestico di Epstein, Alfredo Rodriguez, sentito dagli inquirenti.

Oltre a Courtney, nell’agenda sono stati trovati i contatti del Principe Andrea e del presidente americano Donald Trump.

 

 

Condividi

Lascia una risposta