Ozzy Osbourne conferma di avere il morbo di Parkinson

0

In una intervista di Ieri in TV l’ex Ozzy svela alcuni dettagli sulle sue condizioni di salute

L’ex Black Sabbath – intervistato, insieme alla moglie Sharon e ai suoi figli, da Robin Roberts per “Good Morning America” – ha svelato alcuni dettagli sulle sue condizioni di salute e sugli spiacevoli avvenimenti che sono accaduti nel corso del 2019. Tra le altre cose, Ozzy Osbourne ha rivelato di avere il morbo di Parkinson. Già nel 2005 Ozzy aveva raccontato di avere una variante della Sindrome di Parkinson e riferiva: “Ho sempre pensato che i tremiti che ho fossero il risultato del bere e della roba. Adesso invece ho scoperto che deriva tutto dalla mia famiglia e che ho ereditato questa condizione dai miei parenti. Si chiama Parkin, ma non è il Parkinson.”

Nell’intervista con Robin Robert, Osbourne ha raccontato che il morbo di Parkinson gli è stato diagnosticato lo scorso febbraio, dopo una serie di problemi di salute che lo hanno colpito. Il cantante, ripercorrendo l’anno che si è appena concluso, ha detto: “È stata una sfida terribile per tutti noi.” E ha aggiunto: “Ho tenuto il mio ultimo spettacolo a Capodanno al Forum. Poi ho subito una brutta caduta. Mi sono dovuto sottoporre a un intervento chirurgico al collo, che ha fottuto tutti i miei nervi.” Ozzy, parlando poi dei sintomi di cui soffre, ha spiegato: “A causa dell’intervento che ho subito, ho un intorpidimento al braccio, mentre le mie gambe continuano a essere fredde. Non so se dipenda dal Parkinson o da altro.”

La moglie Sharon, facendo eco all’ex Black Sabbath, ha invece precisato che suo marito ha il PRKN 2, una forma di Parkinson e ha narrato: “Ci sono molti tipi di Parkinson. Non è sempre una condanna a morte, ma colpisce alcuni nervi del corpo. È come se tu avessi delle belle giornate e poi una giornata davvero brut

 

Visualizza l'immagine su Twitter
Condividi

Lascia una risposta