Musicisti Non inglesi dovranno pagare per suonare in UK

0

I musicisti che non provengono dal Regno Unito dovranno richiedere un visto e pagare per esibirsi nel paese dal 2021.

Criticando la decisione, Deborah Annetts, amministratore delegato della Incorporated Society of Musicians, ha dichiarato a The New European: “Siamo profondamente deluso dal fatto che la libera circolazione di musicisti e altri artisti dell’UE sia stata esclusa e vorremmo chiedere al governo del Regno Unito di riconsiderare la nostra richiesta di un visto di due anni per ingressi multipli.

La limitazione del visto sarà applicata alle industrie creative e sportive, il che significa che i musicisti al di fuori del Regno Unito dovranno pagare per suonare nel paese, che si tratti di un tour nel Regno Unito, un festival o uno spettacolo unico.

Chiunque nel settore creativo (sia UE che non UE) che desidera recarsi nel Regno Unito dopo il 2021 dovrà risparmiare quasi £ 1000 sul proprio conto 90 giorni prima di richiedere il visto come prova del proprio sostegno, a meno che quella persona è “completamente approvata (” classificazione A “)”.

In Gran Bretagna lavorano e studiano oltre 600mila italiani, dei quali si stima più di 450mila solo a Londra. Siamo, in termini numerici, una delle più grandi comunità straniere della capitale. Se la Gran Bretagna esce dall’Ue ci vorrà un visto per entrare e un permesso di lavoro per lavorare. L’ha detto chiaro e tondo Nigel Farage, il leghista in salsa britannica: “Finirà il diritto automatico per i cittadini Ue di entrare in Uk”.

Il permesso di ingresso si otterrà grazie a un sistema a punti all’australiana. Ossia verranno valutate le competenze e le capacità di ogni richiedente, nonché la conoscenza della lingua inglese. Chi non passa l’esame, non entra. Questo andrà a scapito di chi viene in Gran Bretagna senza poter offrire un lavoro qualificato. Se pensate che tifare Brexit sia uno schiaffo alle banche e alla grande finanza vi sbagliate. Le porte saranno sempre aperte a chi porta soldi e a chi ha brillanti carriere da offrire, si chiuderanno per i figli di nessuno che vengono in cerca di un posto da cameriere, sguattero o muratore.

 

Condividi

Lascia una risposta