Perché Pepper’s è l’album peggiore dei Beatles?

0

Il critico musicale del Los Angeles Time sostiene che Sgt Pepper’s   acclamato come il miglior album dei Beatles, forse è il peggiore. vediamo perché

Pepper: Pubblichiamo uno stralcio dell’articolo uscito sul Los Angeles time del 20 maggio 2017 redatto da  Michael Wood

“Ma lasciatemi salvare l’oltraggio perche si potrebbe pensare che sto cercando di fomentare. Non sto dicendo che sia un brutto disco; Sto solo sottolineando che la più importante rock band nella storia ha fatto di meglio  – alcuni più schietti, alcuni più eccentrici, più energici, tutti pieni di canzoni che preferirei ascoltare oggi.”

Eppure è “Sgt. Pepper “, pubblicato cinquant’anni fa a fine mese con una una ristampa di lusso ( uscito il 1 giugno),  è costantemente individuato come il risultato di maggior successo dei Beatles.  Rolling Stone lo ha posto al numero 1 nella sua lista dei 500 più grandi album di tutti i tempi.

 

Perché? La risposta ha tanto a che fare con il contesto quanto con i contenuti.

Sgt. Pepper “è arrivato  a un punto cruciale della carriera dei  Beatles, subito dopo che si erano ritirati dai tour e cominciarono a ridefinire il gruppo come un progetto di registrazione univoco e ambizioso.

Con l’avventuroso trucco dello studio e il suo concetto semi-cotto circa la fisionomia di Lonely Hearts Club Band, l’album cattura quel cambiamento – e non c’è niente di che la storia ricorda più vividamente  di questo disco come di un perno epocale. Ma questi risultati appartengono al passato; Il prezioso lavoro “Sgt. Pepper “ha fatto riflettere il suo tempo e l’ampliamento del campo del rock è già stato fatto.

 

pepper

RELATED  White Album will be Beatles’ Next Reissue Project

 

Quello che ci resta da affrontare mezzo secolo dopo è la musica stessa – che cosa ha da offrire agli ascoltatori, modellati dai progressi dell’album e da tutti quelli che l’hanno seguito. Un viaggio di 50 anni attraverso ‘Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band ‘con Giles Martin Ed è qui che dico che “Sgt. Pepper “semplicemente non mi prende come altri dischi dei Beatles , anche (o soprattutto) dopo centinaia di ascolti per decine di anni.

Per un album pubblicato solo tre anni dopo l’esilarante “A Hard Day’s Night”, “Sgt. Pepper “può sembrare notevolmente lento con il tipo di” Fixing a Hole “e” Lovely Rita “. E visto il materiale   veramente rivoluzionario dell’album bianco (White album . The Beatles) del 1968,” A Day in the life  “sembra quasi strano ora – una critica solo per quanto Come la canzone viene regolarmente identificata come un viaggio senza testa.

Articolo originale :http://Read full article on http://www.latimes.com/entertainment/music/la-et-ms-sgt-pepper-notebook-20170519-story.html

 

 

Condividi

Lascia una risposta